Slide background
Slide background
Slide background

Proposta modifica Direttiva 2008/98/CE All. III HP14 Ecotossico

ID 3597 | | Visite: 3794 | Legislazione RifiutiPermalink: https://www.certifico.com/id/3597

Temi: Ambiente , Rifiuti

Proposta modifica Direttiva 2008/98/CE Allegato III HP 14 Ecotossico

24 Gennaio 2017

Proposta di Regolamento del Consiglio che modifica l’allegato III della direttiva 2008/98/CE del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda la caratteristica di pericolo HP 14 (“Ecotossico”)

Nel 2014, con il regolamento (UE) n. 1357/2014 della Commissione, è stata effettuata una revisione completa dell’allegato III della direttiva 2008/98/CE relativa ai rifiuti (direttiva quadro sui rifiuti), che stabilisce le caratteristiche di pericolo per i rifiuti. Gli obiettivi principali della revisione consistevano nell’adattare le caratteristiche dei rifiuti al progresso tecnico e scientifico e nell’allineare, nella misura del possibile, l’identificazione dei rifiuti pericolosi con i criteri di cui al regolamento (CE) n. 1272/2008 relativo alla classificazione, all’etichettatura e all’imballaggio delle sostanze e delle miscele (regolamento CLP).

L’unica caratteristica pericolosa che non è stata modificata nel corso della revisione è la caratteristica di pericolo HP 14 “Ecotossico”, poiché era stato ritenuto che la base di conoscenze per la sua valutazione dovesse essere ulteriormente migliorata. Attualmente esiste un vuoto giuridico per quanto riguarda la valutazione dell’ecotossicità: la nota che figura nell’allegato III della direttiva quadro sui rifiuti prevede che l’attribuzione della caratteristica di pericolo HP 14 debba essere effettuata secondo i criteri stabiliti nell’allegato VI della direttiva 67/548/CEE del Consiglio, che è stata abrogata dal 1° giugno 2015.

Per colmare il vuoto giuridico e la mancanza di armonizzazione relativamente all’attribuzione della caratteristica di pericolo HP 14 “Ecotossicoˮ, la Commissione ha presentato un progetto di regolamento da sottoporre al voto del comitato istituito a norma dell’articolo 39 della direttiva quadro sui rifiuti.

Alla riunione del 25 ottobre 2016 il comitato non ha espresso parere favorevole riguardo al progetto suddetto.

Le principali preoccupazioni espresse dalla Commissione riguardavano 1) la necessità di chiarire che gli Stati membri possono continuare ad applicare metodi di prova per la valutazione dell’ecotossicità e 2) la possibilità che le formule di calcolo proposte dalla Commissione comportino una modifica della classificazione da non pericoloso a pericoloso di determinati tipi di rifiuti provocando ripercussioni negative sul riciclaggio degli stessi, a causa dell’aumento dei relativi costi di gestione.

I tipi di rifiuti menzionati in tale contesto erano le ceneri pesanti da incenerimento e i residui di frantumazione.

Pertanto, in conformità alla procedura di cui all’articolo 5 bis della decisione 1999/468/CE del Consiglio, una proposta di regolamento del Consiglio è presentata al Consiglio e trasmessa al Parlamento europeo.

COM(2017) 23 final
24 gennaio 2017

Direttiva 2008/98/CE

Regolamento (UE) N. 1357/2014 Nuove Caratteristiche di Pericolo Rifiuti

Regolamento (CE) n. 1272/2008 CLP

Scarica questo file (Proposta modifica Allegato III Direttiva 2008 98 CE.pdf)Proposta modifica Allegato III Direttiva 2008 98 CEEU - 24 Gennaio 2017IT300 kB(334 Downloads)

Tags: Ambiente Rifiuti

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

Apr 20, 2019 41

Regolamento (UE) 2018/2026

Regolamento (UE) 2018/2026 Regolamento (UE) 2018/2026 della Commissione, del 19 dicembre 2018, che modifica l'allegato IV del regolamento (CE) n. 1221/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio sull'adesione volontaria delle organizzazioni a un sistema comunitario di ecogestione e audit (EMAS)… Leggi tutto
ARPAE Linea guida odore attivit  produttive e impianti industriali
Apr 18, 2019 49

ARPAE Linea guida odore attività produttive e impianti industriali

ARPAE Linea guida odore attività produttive e impianti industriali Indirizzi operativi sulle problematiche di odore associate ad attività produttive e impianti industriali La Linea Guida di Arpae 35/DT “Indirizzo operativo sull´applicazione dell'art. 272 Bis del D.Lgs.152/2006 e ss.mm” relativa… Leggi tutto
Apr 14, 2019 52

Decreto 9 gennaio 2003

Decreto 9 gennaio 2003 Esclusione dei pneumatici ricostruibili dall'elenco di rifiuti non pericolosi. (GU. n. 14 del 18 Gennaio 2003) IL MINISTRO DELL'AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIOVisto il decreto legislativo 5 febbraio 1997, n. 22, e successive modificazioni;Visto il proprio decreto in… Leggi tutto
Decreto 11 aprile 2011 n  82
Apr 14, 2019 96

Decreto 11 aprile 2011 n. 82

Decreto 11 aprile 2011 n. 82 Regolamento per la gestione degli pneumatici fuori uso (PFU), ai sensi dell'articolo 228 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 e successive modificazioni e integrazioni, recante disposizioni in materia ambientale.(GU n.131 del 08-06-2011)Allegati ALLEGATO A… Leggi tutto
Piano rischio idrogeologico
Apr 13, 2019 81

D.P.C.M. 20 febbraio 2019

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 20 febbraio 2019 Approvazione del Piano nazionale per la mitigazione del rischio idrogeologico, il ripristino e la tutela della risorsa ambientale (GU Serie Generale n.88 del 13-04-2019) Art. 1. 1. È adottato il Piano nazionale per la mitigazione… Leggi tutto
Rapporto 292 2018
Apr 12, 2019 50

Monitoraggio della microalga potenzialmente tossica Ostreopsis 2017

Monitoraggio della microalga potenzialmente tossica Ostreopsis cf. ovata lungo le coste italiane: Anno 2017 ISPRA Rapporto 292/2018 Il presente Rapporto riporta i dati delle attività di monitoraggio delle fioriture di Ostreopsis ovata e di altri dinoflagellati bentonici tossici effettuate nella… Leggi tutto
ISIN Rapporto 2019
Apr 08, 2019 103

Inventario nazionale dei rifiuti radioattivi | Ed. 2019

Inventario nazionale dei rifiuti radioattivi | Ed. 2019 Aggiornato al 31 dicembre 2017 ISPRA - 05.04.2019 L’Ispettorato nazionale per la sicurezza nucleare e la radioprotezione (ISIN), divenuto operativo dal 1 Agosto 2018, svolge, ai sensi del D.Lgs n. 45/2014 e successive modifiche, le funzioni di… Leggi tutto

Più letti Ambiente