Slide background
Slide background
Slide background

Guida alla gestione di RAEE/AEE

ID 2785 | | Visite: 3365 | Documenti Ambiente EntiPermalink: https://www.certifico.com/id/2785

Temi: Ambiente , RAEE

Guida alla gestione di RAEE/AEE

La Guida, si propone quale ausilio operativo alla gestione AEE/RAEE da parte dei diversi soggetti interessati: produttori, distributori, trasportatori e amministrazioni comunali.

La nuova edizione rispetto alla precedente è stata completamente rielaborata sviluppando gli oneri e adempimenti di tutti i soggetti a partire dal produttore AEE, e introducendo tutte le numerose modifiche intervenute con la pubblicazione del D.Lgs 14 marzo 2014 n. 49 che, in attuazione della direttiva 2012/19/UE, ha riscritto la disciplina dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche.

Sono apparecchiature elettriche ed elettroniche (AEE), ai sensi dell’art. 4, comma 1, lett. a del D.Lgs 49/2014 le apparecchiature che dipendono, per un corretto funzionamento, da correnti elettriche o da campi elettromagnetici, le apparecchiature di generazione, di trasferimento e di misura di questi campi e correnti, appartenenti alle categorie di cui all'allegato II del D.Lgs 49/2014, progettate per essere usate con una tensione non superiore a 1000 volt per la corrente alternata e a 1500 volt per la corrente continua.

"Dipendente" significa che l'apparecchiatura necessita di corrente elettrica o campi elettromagneti (e non gas o benzina) per svolgere le sue funzioni primarie.

Se l’energia viene utilizzata per funzioni secondarie o per funzioni di monitoraggio e controllo, allora l'apparecchiatura non può essere considerata "elettrica o elettronica"; di seguito alcuni esempi di apparecchiature che non sono considerate AEE:
- - Scaldabagno a gas
- - Cucine o forni a gas con luce di controllo o timer elettrici
- - Giocattoli a batteria (se svolgono la loro funzione anche senza batterie)
- - Veicoli, taglia erba, utensili con motore a scoppio.
- - Utensili pneumatici con motori a scoppio.
L’apparecchiatura o strumento deve avere una funzione diretta in un suo involucro, deve essere un prodotto finito.
Sono esclusi i componenti di impianti e sistemi.

UNIONCAMERE
Piemonte

11.2014

Direttiva 2012/19/UE

Decreto Legislativo 14 marzo 2014, n. 49

Pin It


Tags: Ambiente RAEE

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

Ago 16, 2019 32

Decisione 2005/270/CE

Decisione 2005/270/CE Decisione della Commissione del 22 marzo 2005 che stabilisce le tabelle relative al sistema di basi dati ai sensi della direttiva 94/62/CE del Parlamento europeo e del Consiglio sugli imballaggi e i rifiuti di imballaggio GU L 86/6 DEL 05.04.2005 _____ Articolo 1 La presente… Leggi tutto
Ago 16, 2019 44

Decisione di esecuzione (UE) 2019/665

Decisione di esecuzione (UE) 2019/665 Decisione di esecuzione (UE) 2019/665 della Commissione del 17 aprile 2019 che modifica la decisione 2005/270/CE che stabilisce le tabelle relative al sistema di basi dati ai sensi della direttiva 94/62/CE del Parlamento europeo e del Consiglio sugli imballaggi… Leggi tutto
Ago 15, 2019 113

Decisione 97/129/CE

Decisione 97/129/CE Decisione 97/129/CE della Commissione del 28 gennaio 1997 che istituisce un sistema di identificazione per i materiali di imballaggio ai sensi della direttiva 94/62/CE del Parlamento europeo e del Consiglio sugli imballaggi e i rifiuti di imballaggio.(GU L 50/28 del 20.02.1997)… Leggi tutto
Certificazione delle bioplastiche
Ago 14, 2019 47

Certificazione delle bioplastiche

Certificazione delle bioplastiche Nel corso dell’evoluzione della plastiche sono state fatte diverse asserzioni riguardo ai loro effetti sull’ambiente, molte delle quali peraltro non sostenute da argomentazioni credibili quanto i risultati prodotti da laboratori certificati. Per fornire norme di… Leggi tutto
EN 13432 CERTIFIED BIOPLASTICS
Ago 14, 2019 50

EN 13432 certified bioplastics performance in industrial composting

EN 13432 certified bioplastics performance in industrial composting The Directive on Packaging and Packaging Waste (PPWD) was first issued in 1994. Its main purpose was to increase the recovery rate of packaging waste and to cut disposal (landfilling). Apart from mechanical recycling also… Leggi tutto
Ago 13, 2019 71

Circolare n. 9 del 01 agosto 2019

Circolare n. 9 del 01 agosto 2019 Chiarimenti in merito all'iscrizione all'Albo da parte degli intermediari esteri ... Fonte: Albo Nazionale Gestori ambientali Collegati:
Regolamento (CE) N. 1013/2006Domande frequenti Regolamento (CE) 1013/2006 Spedizioni rifiuti
Leggi tutto

Più letti Ambiente