Slide background
Slide background
Slide background
Slide background




European Union emission inventory report 1990-2020 / Under the UNECE Air Convention

ID 17200 | | Visite: 402 | Documenti Ambiente EntiPermalink: https://www.certifico.com/id/17200

European Union emission inventory report 1990 2020   Under the UNECE Air Convention

European Union emission inventory report 1990-2020 / Under the UNECE Air Convention

ID 17200 | 28.07.2022 

This document is the annual EU emission inventory report under the United Nations Economic Commission for Europe (UNECE) Convention on Long-range Transboundary Air Pollution (Air Convention) (UNECE, 1979). The report and its accompanying data constitute the official submission to the UNECE secretariat from the European Commission (EC) on behalf of the EU as a Party to the UNECE Executive Secretary (Box ES.1). The EEA compiled the report in cooperation with the EU Member States and the EC.

The Air Convention obliges or invites Parties to report emission data for numerous air pollutants:

- main pollutants: nitrogen oxides (NOX), non-methane volatile organic compounds (NMVOCs), sulphur oxides (SOX), ammonia (NH3) and carbon monoxide (CO);

- particulate matter (PM) emitted directly to the air (primary PM):
-- PM with a diameter of 2.5 µm or less (PM2.5; also called fine PM); 
-- PM with a diameter of 10 µm or less (PM10);
-- total suspended particulates (TSPs);
-- black carbon (BC), the most strongly light-absorbing component of PM (additional) 

- priority heavy metals (HMs): lead (Pb), cadmium (Cd) and mercury (Hg); 

- additional HMs: arsenic (As), chromium (Cr), copper (Cu), nickel (Ni), selenium (Se) and zinc (Zn); 

- persistent organic pollutants (POPs): polychlorinated dibenzodioxins/dibenzofurans (PCDD/Fs), polycyclic aromatic hydrocarbons (PAHs), hexachlorobenzene (HCB) and polychlorinated biphenyls (PCBs);

- additional reporting of the individual PAHs, benzo(a)pyrene (B(a)P), benzo(b)fluoranthene (B(b)F), benzo(k)fluoranthene (B(k)F) and indeno(1,2,3-cd)pyrene (IP), and the sum of all four.

These pollutants harm human health and the environment. Certain species also contribute to the formation of groundlevel ozone (O3) and secondary PM in the atmosphere. Some pollutants have both an indirect and a direct effect on the sunlight absorbed by the Earth and reflected back to space (radiative forcing) and hence on the climate (EEA, 2014, 2019a).

Collegati

DescrizioneLinguaDimensioneDownloads
Scarica questo file (European Union emission inventory report 1990-2020 - Under the UNECE Air Convention.pdf)European Union emission inventory report 1990-2020 - Under UNECE Air Convention
EEA 2022
EN4561 kB86

Tags: Ambiente Emissioni

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

Aggiornamento delle modalit  di calcolo delle emissioni navali
Gen 27, 2023 27

Aggiornamento delle modalità di calcolo delle emissioni navali

Aggiornamento delle modalità di calcolo delle emissioni navali ID 18849 | 27.01.2023 Rapporto ISPRA 382/2023 - Aggiornamento delle modalità di calcolo delle emissioni navali con particolare riferimento all’ambito portuale a livello nazionale e locale Il rapporto sintetizza i risultati di un… Leggi tutto
Decreto n  345 del 18 dicembre 2018
Gen 27, 2023 36

Decreto n. 345 del 18 dicembre 2018

Decreto n. 345 del 18 dicembre 2018 ID 18848 | 27.01.2023 Decreto del Ministro dell’Ambiente n. 345 del 18 dicembre 2018 Approvazione del Piano degli interventi di contenimento ed abbattimento del rumore dell’aeroporto G.B. Pastine di Ciampino In allegato Leggi tutto
Linea guida ARPAE   Metodologia individuazione MTD BAT di bonifica e messa in sicurezza di siti contaminati
Gen 27, 2023 41

Linea guida ARPAE - Metodologia individuazione MTD/BAT di bonifica e messa in sicurezza di siti contaminati

Linea guida ARPAE - Metodologia individuazione MTD/BAT di bonifica e messa in sicurezza di siti contaminati ID 18846 | 27.01.2023 / Linee guida in allegato Linea guida ARPAE - Rev. 0.0 del 01.03.2020 La Linea Guida è uno strumento di indirizzo per tutti gli operatori coinvolti nei procedimenti… Leggi tutto
Valori limite Antimonio nelle acque consumo umano
Gen 26, 2023 36

Valori limite Antimonio nelle acque consumo umano

Valori limite Antimonio nelle acque consumo umano ID 18788 | 26.01.2023 / In allegato Informazioni generali L’antimonio elementare viene utilizzato per formare leghe molto forti con il rame, il piombo e lo stagno. I composti dell’antimonio hanno diversi usi terapeutici (malattie parassitarie).… Leggi tutto
Valori limite Acrilammide nelle acque consumo umano
Gen 26, 2023 44

Valori limite Acrilammide nelle acque consumo umano

Valori limite Acrilammide nelle acque consumo umano ID 18787 | 26.01.2023 / In allegato Informazioni generali L’acrilammide è usata come intermedio chimico o come monomero nella produzione di poliacrilammide, ed ambedue sono usate per il trattamento dell’acqua destinata al consumo umano.… Leggi tutto
Valori limite nichel nelle acque consumo umano
Gen 25, 2023 89

Valori limite nichel nelle acque consumo umano

Valori limite nichel nelle acque consumo umano ID 18772 | 25.01.2023 / In allegato Informazioni generali Il nichel è un metallo argenteo, appartenente al gruppo del ferro; è duro, malleabile e duttile. Circa il 65% del nichel consumato nel mondo occidentale viene impiegato per fabbricare acciaio… Leggi tutto
Valori limite manganese nelle acque consumo umano
Gen 25, 2023 103

Valori limite manganese nelle acque consumo umano

Valori limite manganese nelle acque consumo umano ID 18768 | 25.01.2023 / In allegato Informazioni generali Il manganese è uno dei metalli più abbondanti sulla crosta terrestre, frequentemente associato al ferro. Viene utilizzato per la produzione di leghe di ferro e acciaio, per la confezione di… Leggi tutto

Più letti Ambiente