Slide background
Slide background
Slide background




Study to Support Guidance for Extended Producer Responsibility Schemes

ID 12050 | | Visite: 331 | Documenti Ambiente UEPermalink: https://www.certifico.com/id/12050

Extended Producer Responsability 2020

Study to Support Guidance for Extended Producer Responsibility Schemes

Study to Support Preparation of the Commission’s Guidance for Extended Producer Responsibility Schemes

Eunomia, 27th April 2020

In allegato le versioni finali dei risultati dello studio Eunomia a sostegno della preparazione degli orientamenti della Commissione sull'attuazione dei requisiti minimi generali per i regimi di responsabilità estesa del produttore di cui all'articolo 8 bis della direttiva quadro sui rifiuti 2008/98/CE rivista, e precisamente:

- il rapporto finale completo
- le raccomandazioni per l'orientamento

La presente relazione è stata commissionata per informare la Commissione nel processo di elaborazione di linee guida sullo stesso argomento previste per il 2020. 

I regimi di responsabilità estesa del produttore sono un mezzo per garantire il principio "chi inquina paga".

Il principio ”viene applicato alla gestione dei rifiuti. Direttiva 2018/851 che modifica la direttiva 2008/98/CE sui rifiuti stabilisce all'articolo 14 che: secondo il principio chi inquina paga, i costi di gestione dei rifiuti, anche per l'infrastruttura necessaria e il suo funzionamento, sono a carico di produttore originale di rifiuti o dagli attuali o precedenti detentori di rifiuti.

Afferma inoltre che: gli Stati membri possono decidere di sostenere i costi di gestione dei rifiuti parzialmente o totalmente dal produttore del prodotto da cui provengono i rifiuti e che i distributori di tale prodotto possano condividere questi costi.

Mentre gli Stati membri hanno la facoltà di stabilire se stabilire la responsabilità del produttore schemi per molti materiali, sono necessari per stabilire la responsabilità del produttore accordi in alcune zone.

- La direttiva 2018/852 ​​modifica l'articolo 7 della direttiva 94/62/CE per chiarirlo devono essere stabiliti regimi di responsabilità estesa del produttore per tutti gli imballaggi conformemente agli articoli 8 e 8 bis della direttiva 2008/98/CE modificata.
- L'articolo 7 della direttiva 2012/19/UE richiede agli Stati membri di “garantire il attuazione della "responsabilità del produttore" "per quanto riguarda il riciclaggio obiettivi per i rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche.
- L'articolo 16 della direttiva 2006/66/CE impone agli Stati membri di “garantire che i produttori, o terzi che agiscono per loro conto, finanziano gli eventuali costi netti ”derivanti dalla raccolta e trattamento di pile e accumulatori.
- L'articolo 5 della direttiva 2000/53/CE impone agli Stati membri di “garantire che i produttori sostengono tutti, o una parte significativa, dei costi ”della raccolta e trattamento dei veicoli fuori uso.

La direttiva 2018/851 riconosce, al considerando 21, che: i regimi di responsabilità estesa del produttore costituiscono una parte essenziale di efficiente gestione dei rifiuti. Tuttavia, la loro efficacia e performance differiscono notevolmente tra gli Stati membri. È quindi necessario impostare il minimo requisiti operativi per tali regimi di responsabilità estesa del produttore.

...

Fonte: EU

Collegati:



Tags: Ambiente Rifiuti Abbonati Ambiente

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

Report   Study on Certification and Verification Schemes in the Forest Sector and for Wood based Products
Set 15, 2021 20

Report: Study on Certification and Verification Schemes in the Forest Sector and for Wood-based Products

Report: Study on Certification and Verification Schemes in the Forest Sector and for Wood-based Products / 2021 What is forest certification? What does it certify? How is it used? What can you tell from a certificate? The answers to these questions are fundamental to understanding the relationship… Leggi tutto
Set 11, 2021 39

Legge 21 ottobre 1994 n. 584

Legge 21 ottobre 1994 n. 584 Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 8 agosto 1994, n. 507, recante misure urgenti in materia di dighe. Entrata in vigore della legge: 22-10-1994 (GU n.247 del 21-10-1994) Collegati
Decreto-Legge 8 agosto 1994 n. 507
Leggi tutto
Set 11, 2021 32

Decreto-Legge 8 agosto 1994 n. 507

Decreto-Legge 8 agosto 1994 n. 507 Misure urgenti in materia di dighe. Entrata in vigore del decreto: 22-8-1994. (GU n.195 del 22-08-1994)
Conversione Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla Legge 21 ottobre 1994, n. 584 (in G.U. 21/10/1994, n.247).
Aggiornamenti… Leggi tutto
Decreto 8 novembre 2010 n  260
Set 08, 2021 47

Decreto 8 novembre 2010 n. 260

Decreto 8 novembre 2010 n. 260 Regolamento recante i criteri tecnici per la classificazione dello stato dei corpi idrici superficiali, per la modifica delle norme tecniche del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, recante norme in materia ambientale, predisposto ai sensi dell’articolo 75,… Leggi tutto
European maritime transport environmental report 2021
Set 07, 2021 66

European maritime transport environmental report 2021

European maritime transport environmental report 2021 The European Maritime Transport Environmental Report (EMTER) provides a factual analysis of the environmental pressures exerted by the maritime transport sector, presents up-to-date information on the relevant EU and international environmental… Leggi tutto
Set 07, 2021 35

Decreto 29 novembre 2000

Decreto 29 novembre 2000 Criteri per la predisposizione, da parte delle societa' e degli enti gestori dei servizi pubblici di trasporto o delle relative infrastrutture, dei piani degli interventi di contenimento e abbattimento del rumore. (GU n.285 del 06.12.2000) Collegati[box-note]Rumore: Quadro… Leggi tutto
Linee guida monitoraggio rumore infrastrutture stradali
Set 07, 2021 62

Linee guida predisposizione piani di risanamento acustico infrastrutture di trasporto lineari

Linee guida per la predisposizione e la verifica dell’efficacia dei piani di risanamento acustico delle infrastrutture di trasporto lineari Delibera del Consiglio Federale Seduta del 20.10.2012 Doc. n. 23/12/CF La linea guida descrive le metodologie da adottare per la predisposizione dei Piani di… Leggi tutto

Più letti Ambiente