Slide background
Slide background
Slide background
Slide background




Linee guida per il controllo di validità dei dati idro-meteorologici

ID 4214 | | Visite: 5659 | Documenti Ambiente ISPRAPermalink: https://www.certifico.com/id/4214

Linee guida per il controllo di validità dei dati idro-meteorologici

Le presenti “Linee guida per il controllo di validità dei dati idro-meteorologici” sono state elaborate nell’ambito delle attività congiunte del Gruppo di Lavoro n. 7 “Idro-meteo-clima Direttiva 2000/60/CE” del SNPA - Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambiente (piano triennale 2014–2016) e del Gruppo di Lavoro n. 2 “Validazione dei dati” del Tavolo Nazionale per i Servizi di Idrologia Operativa.

Obiettivi di questo Gruppo di Lavoro congiunto sono stati l’individuazione dei più affidabili e robusti criteri di validazione e la standardizzazione degli stessi a livello nazionale, prioritariamente per i seguenti parametri idro-meteorologici:

- pioggia;
- temperatura;
- altezza neve al suolo e fresca;
- livello idrometrico e portata.

La stesura delle Linee Guida ha tenuto conto delle esperienze già in essere a livello regionale, nazionale e internazionale in tema di validazione di dati idro-meteorologici e delle risoluzioni in materia dell’OMM - Organizzazione Meteorologica Mondiale.

Ciascuno dei criteri selezionati è stato classificato in due diverse tipologie: di base da considerarsi standard ai fini delle attività di monitoraggio degli uffici e dei centri che hanno ereditato le competenze di idrologia operativa dell’ex SIMN - Servizio Idrografico e Mareografico Nazionale  e del SNPA; opzionali ritenuti più complessi di cui si propone l’omogeneizzazione a livello nazionale in una seconda fase.

Per facilitare l’implementazione della metodologia di validazione presentata, per ogni criterio è stata redatta una scheda descrittiva corredata da esempi.

ISPRA
Linee guida
156/2017

DescrizioneLinguaDimensioneDownloads
Scarica questo file (Linee guida per il controllo di validità dei dati idro-meteorologici.pdf)Linee guida per il controllo di validità dei dati idro-meteorologici
ISPRA 2017
IT3840 kB1819

Tags: Ambiente Clima

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

Lug 11, 2024 83

Legge 29 ottobre 1987 n. 441

Legge 29 ottobre 1987 n. 441 Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 31 agosto 1987, n. 361, recante disposizioni urgenti in materia di smaltimento dei rifiuti. (GU n.255 del 31.10.1987) Collegati
Decreto-Legge 31 agosto 1987 n. 361
Leggi tutto
Lug 11, 2024 77

Decreto-Legge 31 agosto 1987 n. 361

Decreto-Legge 31 agosto 1987 n. 361 Disposizioni urgenti in materia di smaltimento dei rifiuti. Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 29 ottobre 1987, n. 441 (in G.U. 31/10/1987, n.255). (GU n.203 del 01.09.1987)______ Aggiornamenti all'atto 31/10/1987 LEGGE 29 ottobre 1987, n.… Leggi tutto
Ecosistemi terrestri ed incendi boschivi in Italia Anno 2023
Lug 01, 2024 116

Ecosistemi terrestri ed incendi boschivi in Italia: Anno 2023

Ecosistemi terrestri ed incendi boschivi in Italia: Anno 2023 ID 22151 | 01.07.2024 / In allegato Durante il 2023 l’Italia è stata colpita da incendi boschivi per una superficie complessiva di 1073 km2 (quasi un terzo della Val D’Aosta). Di questi, circa 157 km2 (una superficie confrontabile con… Leggi tutto
Raccomandazione  UE  2024 1722
Giu 19, 2024 167

Raccomandazione (UE) 2024/1722 della Commissione del 17.06.2024

Raccomandazione (UE) 2024/1722 | Recepimento nuova direttiva sull'efficienza energetica ID 22089 | 19.06.2024 Raccomandazione (UE) 2024/1722 della Commissione, del 17 giugno 2024, che stabilisce orientamenti per l’interpretazione dell’articolo 4 della direttiva (UE) 2023/1791 del Parlamento europeo… Leggi tutto
UNMIG databook 2024
Giu 11, 2024 170

UNMIG databook 2024

UNMIG databook 2024 ID 22042 | 11.06.2024 / In allegato La pubblicazione riporta i dati riferiti alle attività 2023 svolte dagli Uffici territoriali dell’UNMIG e dai Laboratori chimici e mineralogici, unitamente ai dati relativi alla situazione in Italia, al 31 dicembre 2023, delle attività di… Leggi tutto

Più letti Ambiente