Slide background
Slide background
Slide background




Linee guida per la redazione di report sulla qualità dell'aria

ID 2801 | | Visite: 3286 | Documenti Ambiente ISPRAPermalink: https://www.certifico.com/id/2801

Linee guida per la redazione di report sulla qualità dell'aria: definizione target, strumenti e core set di indicatori finalizzati alla produzione di report sulla qualità dell'aria

La presente linea guida costituisce il documento di sintesi del lavoro condotto dal GdL n.30 dell’area 5 “Reporting” previsto all’interno del programma triennale 2014-2016 del Sistema Nazionale di Protezione dell’Ambiente (SNPA).

Partendo dall’esigenza del Sistema Agenziale di disporre di un Rapporto Nazionale sulla Qualità dell’Aria e in base alla normativa di riferimento, il GdL ha individuato le scelte più appropriate per fotografare lo stato di qualità dell’aria a livello nazionale, sia in relazione a strumenti di reporting già in uso, sia valutando l’opportunità di nuovi, definendo target, strumenti e core set di indicatori.

Sulla base dei dati di monitoraggio provenienti dalle reti regionali, che rappresentano il cuore dell’informazione, il GdL ha individuato in particolare tre prodotti, che possono soddisfare l’esigenza di una informazione tempestiva e nel contempo completa e approfondita:

- un documento di sintesi, basato su dati preliminari dell’anno in corso, per fornire un’informazione pronta e aggiornata  sulle situazioni più critiche presenti nel nostro paese;
- un documento di sintesi, basato su dati validati dell’anno precedente, focalizzato sugli inquinanti più critici;
- un documento, basato su dati validati dell’anno precedente, caratterizzato da contenuti approfonditi, completi e aggiornati riguardanti i drivers, le cause e lo stato della qualità dell’aria, nonché gli effetti e le misure di risanamento.

Mentre i contenuti e le modalità di realizzazione degli ultimi due prodotti sono completamenti definiti,  quelli  del primo prodotto non lo sono in quanto questo prodotto è rimandato a quando sarà operativo un sistema nazionale di up-to-date data (dati in tempo “quasi reale”).

La realizzazione di un Rapporto sulla Qualità dell’Aria in Italia, in linea con quanto definito nella linee guida, è l’obiettivo dell’attività del GdL n. 36 dell’area 6 del programma triennale 2014-2016 del Sistema Nazionale di Protezione dell’Ambiente (SNPA).

ISPRA 2016

Pin It


Tags: Ambiente Emissioni

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

Stato ambiente 94 2020
Lug 10, 2020 28

Gli indicatori del clima in Italia nel 2019

Gli indicatori del clima in Italia nel 2019 Stato dell'Ambiente - ISPRA 88/2019 Il XV Rapporto del Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambiente “Gli indicatori del clima in Italia” illustra l’andamento del clima nel corso del 2019 e aggiorna la stima delle variazioni climatiche negli ultimi… Leggi tutto
Decreto 10 agosto 2012 n  161
Lug 09, 2020 34

Decreto 10 agosto 2012 n. 161

Decreto 10 agosto 2012 n. 161 Regolamento recante la disciplina dell'utilizzazione delle terre e rocce da scavo. (GU n.221 del 21-09-2012) Entrata in vigore: 06/10/2012 [box-warning]Abrogazione Il Decreto 10 agosto 2012 n. 161 è abrogato dal D.P.R. 120/2017 Regolamento recante la disciplina… Leggi tutto
Il declino delle api e impollinatori  Riposte alle domande pi  frequenti
Lug 02, 2020 44

Il declino delle api e impollinatori. Riposte alle domande più frequenti

Il declino delle api e impollinatori. Riposte alle domande più frequenti Quasi il 90% delle piante selvatiche che fioriscono e oltre il 75% delle principali colture agrarie esistenti necessitano dell'impollinazione animale per produzione, resa e qualità dei prodotti. Essi sono essenziali per… Leggi tutto
Giu 25, 2020 120

Direttiva 2013/12/UE

Direttiva 2013/12/UE Direttiva 2013/12/UE del Consiglio, del 13 maggio 2013, che adatta la direttiva 2012/27/UE del Parlamento europeo e del Consiglio sull’efficienza energetica, in conseguenza dell’adesione della Repubblica di Croazia GU L 141 del 28.5.2013 Collegati[box-note]Direttiva… Leggi tutto

Più letti Ambiente