Slide background
Slide background
Slide background




UNI/PdR xxx:2019 | Verifica del contenuto di riciclato nei prodotti

ID 7843 | | Visite: 1372 | News ambientePermalink: https://www.certifico.com/id/7843

UNI/PdR xxx:2019 | Verifica del contenuto di riciclato nei prodotti

UNI -  25 Febbraio 2019

Il Tavolo UNI/PdR “Certificazione prodotti CAM” ha approvato l’avvio della pubblica consultazione del progetto di prassi di riferimento dal titolo “Linee guida per la modalità di verifica del contenuto di riciclato e/o recuperato e/o sottoprodotto presente nei prodotti”.

Frutto della collaborazione con AIOICI – Associazione Italiana Organismi Indipendenti Certificazione e Ispezione, ALPI – Associazione Laboratori di Prova e Organismi di Certificazione e Ispezione e CONFORMA - Associazione Organismi Certificazione Ispezione Prova e Taratura, il progetto di UNI/PdR è ora sottoposto alla consultazione pubblica, sino al 26 marzo prossimo.

La prassi di riferimento fornisce le modalità di certificazione del contenuto di riciclato e/o recuperato e/o sottoprodotto contenuti nei prodotti immessi sul mercato. Si applica quindi a tutte le organizzazioni, indipendentemente dalla tipologia del prodotto stesso.

Questa certificazione riguarda anche chi trasforma o commercializza un prodotto e lo rende disponibile sul mercato.

Il documento è utilizzabile anche per la certificazione dei prodotti regolati da CAM (Criteri Ambientali Minimi), secondo quanto previsto dai Decreti MATTM relativi ai CAM.

Il documento elaborato e sottoposto a consultazione pubblica non prende in considerazione altri aspetti prestazionali, tecnici e/o ambientali o di idoneità rispetto all’utilizzo del prodotto, che rimangono di responsabilità e competenza dell’organizzazione o dell’operatore economico che richiede la certificazione dei propri prodotti.

Infine, gli organismi di certificazione (nazionali o esteri) che vorranno certificare sulla base della UNI/PdR lo dovranno fare richiedendo l'accreditamento ad ACCREDIA.

Si ricorda che le prassi di riferimento sono documenti che introducono prescrizioni tecniche o modelli applicativi settoriali di norme tecniche, elaborati sulla base di un rapido processo di condivisione ristretta ai soli autori, e costituiscono una tipologia di documento para-normativo nazionale che va nella direzione auspicata di trasferimento dell’innovazione e di preparazione dei contesti di sviluppo per le future attività di normazione, fornendo una risposta tempestiva ai mercati in cambiamento.

...

Fonte: UNI

Collegati:

Tags: Normazione Ambiente Prassi di Riferimento

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

Rapporto SNPA 16 2020
Nov 25, 2020 39

Rapporto controlli ambientali SNPA AIA - SEVESO | 2017-2018

Rapporto controlli ambientali SNPA AIA – SEVESO relativo agli anni 2017-2018 Il presente rapporto rappresenta i controlli ambientali effettuati dal sistema a rete SNPA (ISPRA/ARPA/APPA) su installazioni industriali assoggettate alla direttiva IED 2010/75 Industrial Emission Directive nel rispetto… Leggi tutto
Rendis 2020
Nov 23, 2020 38

Rapporto ReNDiS 2020

Rapporto ReNDiS 2020 Rapporto ReNDiS 2020: la difesa del suolo in vent'anni di monitoraggio ISPRA sugli interventi per la mitigazione del rischio idrogeologico ISPRA Rapporti 328/2020 Il progetto ReNDiS (Repertorio Nazionale degli interventi per la Difesa del Suolo) è nato con l’obiettivo di… Leggi tutto
Il Mare UNMIG 2020
Nov 22, 2020 31

Il mare UNMIG 2020

Il mare UNMIG 2020 ID 12118 | 22.11.2020 La Strategia per l’Economia Blu riconosce che i mari e gli oceani rappresentano un motore per l’economia europea con enormi potenzialità per l’innovazione e lo sviluppo sostenibile nei settori marino e marittimo. Altresì in mare sono localizzate… Leggi tutto
DM 175 del 13 Agosto 2020
Nov 19, 2020 39

DM 175 del 13 Agosto 2020

DM 175 del 13 Agosto 2020 - Modalità di funzionamento degli Osservatori Ambientali Decreto del Ministero dell’Ambiente 13 agosto 2020 in attuazione di quanto disposto dall’art. 28, comma 2 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 così come modificato dall’articolo 50, comma 1, lettera p) del… Leggi tutto
Decisione UE 2020 1722
Nov 18, 2020 51

Decisione (UE) 2020/1722

Decisione (UE) 2020/1722 Decisione (UE) 2020/1722 della Commissione del 16 novembre 2020 relativa al quantitativo unionale di quote da rilasciare nel 2021 nell’ambito del sistema di scambio delle quote di emissioni dell’UE GU L 386/26 del 18.11.2020 _______ Articolo 1 Per il 2021 il quantitativo… Leggi tutto
Nov 17, 2020 55

Decreto 9 ottobre 2020

Decreto 9 ottobre 2020 Modalità per la progettazione degli interventi di riforestazione di cui all’articolo 4 del decreto-legge 14 ottobre 2019, n. 111, convertito, con modificazioni, dalla legge 12 dicembre 2019, n. 141. (GU n. 281 del 11-11-2020) [box-note]Decreto-Legge 14 ottobre 2019, n.… Leggi tutto
Linee Guida MOG gestione dei rifiuti del D Lgs  231 2001 FISE
Nov 17, 2020 107

Linee Guida MOG gestione dei rifiuti del D.Lgs. 231/2001 | FISE

Linee Guida Associative per l’applicazione nel settore della gestione dei rifiuti del D.Lgs. 231/2001 ID 12077 Le Linee Guida FISE Assoambiente “Modelli organizzativi e sistemi di gestione ambientale: Linee Guida Associative per l’applicazione nel settore della gestione dei rifiuti del D.Lgs.… Leggi tutto
Protocollo Nagoya
Nov 16, 2020 47

Protocollo di Nagoya (ABS)

Protocollo di Nagoya (ABS) Protocollo sull’Accesso alle Risorse Genetiche e l’Equa Condivisione dei Benefici Il Protocollo di Nagoya (ABS) sull’Accesso alle Risorse Genetiche e l’equa condivisione dei benefici derivanti dal loro utilizzo è uno strumento internazionale adottato dalla Conferenza… Leggi tutto

Più letti Ambiente