Slide background
Slide background
Slide background

Sentenza corte di giustizia UE 2 dicembre 2014 causa n. 196/13

ID 7513 | | Visite: 403 | News ambientePermalink: https://www.certifico.com/id/7513

Sentenza della corte di giustizia dell’unione europea del 2 dicembre 2014 causa n. 196/13

SENTENZA DELLA CORTE (Grande Sezione) 2 dicembre 2014 (*) «Inadempimento di uno Stato – Direttive 75/442/CEE, 91/689/CEE e 1999/31/CE – Gestione dei rifiuti – Sentenza della Corte che constata un inadempimento – Omessa esecuzione – Articolo 260, paragrafo 2, TFUE – Sanzioni pecuniarie – Penalità – Somma forfettaria»

Sentenza

1 Con il suo ricorso, la Commissione europea chiede che la Corte voglia:

– dichiarare che, non avendo adottato tutte le misure necessarie a dare esecuzione alla sentenza Commissione/Italia (C-135/05, EU:C:2007:250), con la quale la Corte ha dichiarato che la Repubblica italiana era venuta meno agli obblighi ad essa incombenti ai sensi degli articoli 4, 8 e 9 della direttiva 75/442/CEE del Consiglio, del 15 luglio 1975, relativa ai rifiuti (GU L 194, pag. 39), come modificata dalla direttiva 91/156/CEE del Consiglio, del 18 marzo 1991 (GU L 78, pag. 32; in prosieguo: la «direttiva 75/442»), dell’articolo 2, paragrafo 1, della direttiva 91/689/CEE del Consiglio, del 12 dicembre 1991, relativa ai rifiuti pericolosi (GU L 377, pag. 20), nonché dell’articolo 14, lettere da a) a c), della direttiva 1999/31/CE del Consiglio, del 26 aprile 1999, relativa alle discariche di rifiuti (GU L 182, pag. 1), la Repubblica italiana è venuta meno agli obblighi che le incombono in forza dell’articolo 260, paragrafo l, TFUE;

– condannare la Repubblica italiana a versare alla Commissione una penalità pari a EUR 256 819,20 per ogni giorno di ritardo nell’esecuzione della sentenza Commissione/Italia (EU:C:2007:250), a partire dal giorno di pronuncia della presente sentenza;

– condannare la Repubblica italiana a versare alla Commissione una somma forfettaria il cui ammontare risulta dalla moltiplicazione di un importo giornaliero pari a EUR 28 089,60 per il numero di giorni di persistenza dell’inadempimento dalla data di pronunzia della sentenza Commissione/Italia (EU:C:2007:250) a quella della presente sentenza, nonché

 – condannare la Repubblica italiana alle spese.

Collegati

Pin It

Tags: Ambiente Discariche

Ultimi archiviati Ambiente

Air Quality Policy EU
Giu 25, 2019 10

EU Air Quality Policy and WHO Guideline Values for Health

EU Air Quality Policy and WHO Guideline Values for Health AimThis study aims at providing an analysis of the World Health Organisation (WHO) air quality guideline values for health in the context of the revision of the National Emission Ceilings Directive. In addition, the challenges of reducing… Leggi tutto
Delibera 2019
Giu 20, 2019 54

D.g.r. 17 giugno 2019 - n. XI/1777 | Elenco dei fanghi ammissibili in agricoltura

D.g.r. 17 giugno 2019 - n. XI/1777 Revisione della d.g.r. 1 luglio 2014, n. X/2031 relativamente ai fanghi ammissibili all’utilizzo in Agricoltura Approvato l'elenco dei fanghi ammissibili all'utilizzo in agricoltura dalla Giunta regionale della Lombardia. La delibera ha come obiettivo… Leggi tutto
Decisione di esecuzione 1004
Giu 20, 2019 53

Decisione di esecuzione (UE) 2019/1004

Decisione di esecuzione (UE) 2019/1004 della Commissione del 7 giugno 2019 che stabilisce le regole per il calcolo, la verifica e la comunicazione dei dati sui rifiuti a norma della direttiva 2008/98/CE del Parlamento europeo e del Consiglio e che abroga la decisione di esecuzione C(2012) 2384… Leggi tutto
Giu 19, 2019 34

Decisione di esecuzione (UE) 2019/995

Decisione di esecuzione (UE) 2019/995 della Commissione del 17 giugno 2019 che modifica la decisione di esecuzione (UE) 2016/2323 che istituisce l'elenco europeo degli impianti di riciclaggio delle navi a norma del regolamento (UE) n. 1257/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio GU del L 160/28… Leggi tutto
Giu 18, 2019 35

Decreto 17 novembre 2005 n. 269

Decreto 17 novembre 2005 n. 269 Regolamento attuativo degli articoli 31 e 33 del decreto legislativo 5 febbraio 1997, n. 22, relativo all'individuazione dei rifiuti pericolosi provenienti dalle navi, che e' possibile ammettere alle procedure semplificate. (GU Serie Generale n.302 del 29-12-2005)… Leggi tutto
D Lgs  3 aprile 2006 n  152
Giu 18, 2019 153

D.Lgs. 3 aprile 2006 n. 152

D. Lgs. 3 aprile 2006 n. 152 | Testo Unico Ambiente Norme in materia ambientale (GU n.88 del 14-04-2006 - SO n. 96) ID 8589 | 18.06.2019 | Pagina creata a supporto Testo Unico Ambiente | Vedi Dettagli In allegato Tutte le 18 revisioni 2017/2019 ______ TUA Testo Unico Ambiente Consolidato 2019… Leggi tutto
Regolamento UE 2019 978
Giu 17, 2019 48

Regolamento (UE) 2019/978

Regolamento (UE) 2019/978 della Commissione del 14 giugno 2019 che modifica l'allegato del regolamento (UE) n. 579/2014 recante deroga a talune disposizioni dell'allegato II del regolamento (CE) n. 852/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio con riguardo al trasporto marittimo di oli e di… Leggi tutto
Giu 14, 2019 56

Regolamento (UE) 2019/973

Regolamento (UE) 2019/973 della Commissione del 13 giugno 2019 che modifica gli allegati II e III del regolamento (CE) n. 396/2005 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda i livelli massimi di residui di bispyribac, denatonio benzoato, fenoxicarb, flurocloridone,… Leggi tutto

Più letti Ambiente