Slide background




Convenzione MARPOL

ID 5142 | | Visite: 47783 | IMOPermalink: https://www.certifico.com/id/5142

Convetion MARPOL

Convenzione MARPOL

La convenzione MARPOL 73/78, tra le più importanti convenzioni ambientali internazionali, è nata con lo scopo di ridurre al minimo l'inquinamento del mare derivante dai rifiuti marittimi, idrocarburi e gas di scarico. Il suo obiettivo dichiarato è quello di preservare l'ambiente marino attraverso la completa eliminazione dell'inquinamento da idrocarburi e da altre sostanze nocive e la riduzione al minimo dello sversamento accidentale di tali sostanze.

La Convenzione MARPOL originale è stata firmata il 17 febbraio 1973. L'attuale convenzione è una combinazione di due trattati adottati rispettivamente:

1. nel 1973 (MARPOL '73)
2. nel 1978 (TSPP - Tanker Safety and Prevention of Pollution).

E' entrata in vigore il 2 ottobre 1983. 

Tutte le navi battenti bandiera dei paesi firmatari della convenzione MARPOL e costruite successivamente alla sua entrata in vigore, sono soggette alle relative prescrizioni, a prescindere dal luogo in cui navigano ed i singoli paesi membri sono responsabili per le navi iscritte nei propri porti.

La storia

La convenzione internazionale per la prevenzione dell'inquinamento provocato dalle navi (MARPOL) è la principale convenzione internazionale relativa alla prevenzione dell'inquinamento dell'ambiente marino da parte di navi provenienti da cause operative o accidentali. 

1972 - La questione dell'inquinamento marino è stato discusso alla Conferenza delle Nazioni Unite sulll'ambiente Umano (Stoccolma, 1972)

1973 - Atto finale della Conferenza internazionale sull'inquinamento marino, 1973 (MARPOL, 1973) e Convenzione

1978 - Protocollo del 1978 relativo alla convenzione internazionale relativa alla prevenzione dell'inquinamento provocato dalle navi, 1973.

Struttura

La convenzione è composta da 20 articoli, 3 protocolli e 6 annessi. Nei 20 articoli troviamo le disposizioni generali, definizioni, ispezioni, campo di applicazione, ecc. I tre protocolli sono:

1° Protocollo - Impone l'obbligo di rapportare allo stato costiero più vicino qualunque incidente che provochi inquinamento.

2° Protocollo - Indica la procedura da effettuare per l'arbitrato.

3° Protocollo - è l'applicazione dell'annesso 6.

Annessi

La convenzione Marpol contiene 6 annessi, ognuno specifico per la prevenzione delle diverse forme di inquinamento marino provocato dalle navi:

Annesso I - Norme per l'inquinamento da oli minerali;

Annesso II - Norme per la prevenzione dell'inquinamento da sostanze liquide nocive trasportate alla rinfusa;

Annesso III - Norme per la prevenzione dell'inquinamento da sostanze dannose trasportate in colli;

Annesso IV - Norme per la prevenzione dell'inquinamento da acque di scolo delle navi;

Annesso V - Norme per la prevenzione dell'inquinamento da rifiuti solidi scaricati dalle navi;

Annesso VI - Norme per la prevenzione dell'inquinamento atmosferico da SOx e da NOx da scarichi dei motori marini.

Uno Stato che aderisce alla convenzione Marpol accetta le norme degli annesso I e II. Le norme di cui agli annesso III, IV, V, VI sono invece facoltative.

La MARPOL, è ratificata in Italia con le Leggi 462/80 e Legge 438/82.

Fonte: IMO

Descrizione Livello Dimensione Downloads
Allegato riservato Convention Marpol.pdf
IMO - Consolidated 2014
41815 kB 28

Tags: Abbonati Full Plus IMO Trasporto marittimo

Articoli correlati

Ultimi inseriti Trasporto

Lug 12, 2024 69

Regolamento (CE) n. 300/2008

Regolamento (CE) n. 300/2008 ID 22236 | 12.07.2024 Regolamento (CE) n. 300/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio, dell’ 11 marzo 2008, che istituisce norme comuni per la sicurezza dell’aviazione civile e che abroga il regolamento (CE) n. 2320/2002 GU L 97/72 del 9.4.2008 _________ In allegato… Leggi tutto
Regolamento di esecuzione  UE  2024 1886
Lug 11, 2024 70

Regolamento di esecuzione (UE) 2024/1886

Regolamento di esecuzione (UE) 2024/1886 / Formazione funzionari di controllo tachigrafi ID 22225 | 11.07.2024 Regolamento di esecuzione (UE) 2024/1886 della Commissione, del 10 luglio 2024, recante modalità di applicazione del regolamento di esecuzione (UE) n. 165/2014 del Parlamento europeo e del… Leggi tutto
Lug 10, 2024 50

Direttiva 2006/1/CE

Direttiva 2006/1/CE ID 22218 | 10.07.2024 Direttiva 2006/1/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 18 gennaio 2006, relativa all'utilizzazione di veicoli noleggiati senza conducente per il trasporto di merci su strada GU L 33/82 del 04/02/2006 __________ In allegato testo consolidato al… Leggi tutto
Lug 10, 2024 50

Direttiva (UE) 2022/738

Direttiva (UE) 2022/738 ID 22217 | 10.07.2024 Direttiva (UE) 2022/738 del Parlamento europeo e del Consiglio del 6 aprile 2022 che modifica la direttiva 2006/1/CE relativa all’utilizzazione di veicoli noleggiati senza conducente per il trasporto di merci su strada GU L 137 del 16.5.2022 ...… Leggi tutto
Lug 10, 2024 75

Circolare ANGA n. 2 del 9 luglio 2024

Circolare ANGA n. 2 del 9 luglio 2024 / Veicoli noleggiati per trasporto merci ID 22216 | 10.07.2024 / In allegato Circolare ANGA n. 2 del 9 luglio 2024 - Disponibilità dei veicoli immatricolati in un altro Stato membro UE ai fini dell’iscrizione all’Albo nazionale gestori ambientali -… Leggi tutto
Lug 07, 2024 91

Direttiva delegata (UE) 2024/846

Direttiva delegata (UE) 2024/846 ID 22200 | 07.07.2024 Direttiva delegata (UE) 2024/846 della Commissione, del 14 marzo 2024, recante modifica della direttiva 2006/22/CE del Parlamento europeo e del Consiglio sulle norme minime per l’applicazione dei regolamenti (CE) n. 561/2006 e (UE) n. 165/2014… Leggi tutto
Lug 07, 2024 152

Circolare MIMS Prot. n. 19158 del 04 Luglio 2024

Circolare MIMS Prot. n. 19158 del 04 Luglio 2024 ID 22199 | 07.07.2024 Integrazioni e chiarimenti alle istruzioni rese con circolare prot. n. 31895 del 15 ottobre 2021,recante “Nuove disposizioni in materia di corsi di qualificazione iniziale e formazione periodica per il conseguimento della carta… Leggi tutto
Lug 06, 2024 77

Decreto Dirigenziale MIT 18.06.2024 n. 164

Decreto Dirigenziale MIT 18.06.2024 n. 164 / Corsi di sicurezza personale navigazione d'altura Definizione del programma del corso di sicurezza personale per la navigazione d'altura e modalità di riconoscimento dell’idoneità dei corsi organizzati da istituti, enti o società ai sensi dell’articolo… Leggi tutto
Lug 05, 2024 134

DPR 19 aprile 2024 n. 93

Decreto del Presidente della Repubblica 19 aprile 2024 n. 93 Regolamento concernente modifiche al regolamento per l'esecuzione del codice della navigazione (Navigazione marittima), approvato con decreto del Presidente della Repubblica 15 febbraio 1952, n. 328. (GU n.156 del 05.07.2024) Entrata in… Leggi tutto
Lug 05, 2024 94

Decreto dirigenziale MIT 25 giugno 2024 n. 885

Decreto dirigenziale MIT 25 giugno 2024 n. 885 / Approvazione dei modelli di certificati di sicurezza ID 22186 | 04.07.2024 / In allegato Convenzione SOLAS aggiornata con il nuovo Capitolo XV – Misure di sicurezza per il trasporto personale industriale – e con il relativo Codice IP - che entrano in… Leggi tutto

Più letti Trasporto

Nov 22, 2021 15948

IGC Code

in IMO
IGC Code (International Code of the Construction and Equipment of Ships Carrying Liquefied Gases in Bulk) ID 3631 | 14.02.2017 The International Code of the Construction and Equipment of Ships Carrying Liquefied Gases in Bulk (IGC Code), adopted by resolution MSC.5(48),has been mandatory under… Leggi tutto
D P R  16 dicembre 1992 n  495
Apr 19, 2021 15156

D.P.R. 16 dicembre 1992 n. 495

D.P.R. 16 dicembre 1992 n. 495 Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo codice della strada. Entrata in vigore del decreto: 1-1-1993(GU n.303 del 28-12-1992 - SO n. 134 ) Allegati i testi consolidati (Riservati Abbonati Trasporto ADR):- Versione aggiornata al 17.06.2019- Versione… Leggi tutto