Slide background

Raccomandazione (UE) 2023/499

ID 19235 | | Visite: 763 | NewsPermalink: https://www.certifico.com/id/19235

Raccomandazione  UE  2023 499

Raccomandazione (UE) 2023/499 - della commissione del 1° marzo 2023

ID 19325 | 17.03.2023

Raccomandazione (UE) 2023/499 della commissione del 1° marzo 2023 relativa a un codice di buone pratiche sulla gestione del patrimonio intellettuale per la valorizzazione delle conoscenze nello Spazio europeo della ricerca

(GU L 69/75 del 7.3.2023)
_______

L’obiettivo di una strategia di gestione del patrimonio intellettuale è quello di costituire un portafoglio di risorse intellettuali di valore che possano essere gestite strategicamente per essere utilizzate attraverso molteplici percorsi di creazione del valore, in particolare per richiedere finanziamenti per la ricerca, per ottenere e avviare collaborazioni nel campo della ricerca, e per sfruttare le opportunità commerciali tramite la concessione di licenze, le vendite o la creazione di imprese. La definizione di un ambiente in cui le pratiche di gestione del patrimonio intellettuale siano chiaramente definite, comunicate e attuate è il primo passo per facilitarne la valorizzazione nell’ecosistema della ricerca e dell’innovazione.

La presente raccomandazione riflette le nuove indicazioni introdotte dalla raccomandazione (UE) 2022/2415 del Consiglio, in quanto il suo ambito di applicazione contempla il concetto più ampio di patrimonio intellettuale nel contesto della ricerca e dell’innovazione. Essa si propone di superare la frammentazione dell’ecosistema di innovazione dell’Unione e di promuovere la coesione in materia di innovazione, come indicato nella nuova agenda europea per l’innovazione.

Principi

2. DEFINIRE UNA STRATEGIA PER LA GESTIONE EFFICIENTE DEL PATRIMONIO INTELLETTUALE

2.1. Si raccomanda di definire e adottare pratiche strategiche di gestione del patrimonio intellettuale

2.2. Si incoraggia una gestione del patrimonio intellettuale che consenta la scienza aperta e l’innovazione aperta.

2.3. Si raccomanda di investire nell’istruzione, nella formazione e nella sensibilizzazione

3. GESTIONE DEL PATRIMONIO INTELLETTUALE NELLE ATTIVITÀ DI RICERCA E INNOVAZIONE COMUNI

3.1. Si raccomanda di chiarire quanto prima possibile la proprietà del patrimonio intellettuale 

3.2. Si raccomanda di stabilire condizioni di collaborazione chiar

4. DALLA CREAZIONE DEL PATRIMONIO INTELLETTUALE AL MERCATO

4.1. Si raccomanda di trovare i mezzi adatti per il controllo

4.2. Per quanto riguarda la valutazione della proprietà intellettuale

4.3. Si raccomanda di stabilire pratiche di monitoraggio, trasferimento e concessione di licenze
...
segue in allegato

Collegati

DescrizioneLinguaDimensioneDownloads
Scarica questo file (Raccomandazione (UE) 2023 499 della commissione del 1°  marzo 2023.pdf)Raccomandazione (UE) 2023 499 della commissione del 1° marzo 2023
 
IT508 kB137

Tags: News

Articoli correlati