Slide background

Stay Safe Strategy: le linee guida UE per il periodo invernale

ID 12215 | | Visite: 1001 | NewsPermalink: https://www.certifico.com/id/12215

Temi: Coronavirus

Stay Safe Strategy   le linee guida Ue per Natale e Capodanno

Stay Safe Strategy: le linee guida Covid UE per Natale, Capodanno ed il periodo invernale

EC, 02.12.2020 | Comunicato e Linee guida

Oggi la Commissione ha adottato una strategia con le Linee guida (non vincolanti) Staying safe from COVID-19 during winter (qui il Comunicato - qui le Linee guida), per gestire in modo sostenibile la pandemia nei prossimi mesi invernali, un periodo che può comportare un rischio di maggiore trasmissione del virus a causa di circostanze specifiche come i raduni indoor. La strategia raccomanda la vigilanza e la cautela continue per tutto il periodo invernale e fino al 2021, quando si verificherà il lancio di vaccini sicuri ed efficaci. La Commissione fornirà quindi ulteriori orientamenti su una abolizione graduale e coordinata delle misure di contenimento.

Un approccio coordinato a livello di UE è fondamentale per fornire chiarezza alle persone ed evitare una recrudescenza del virus legata alle vacanze di fine anno. Qualsiasi allentamento delle misure dovrebbe tenere conto dell'evoluzione della situazione epidemiologica e di una capacità sufficiente per testare, rintracciare i contatti e trattare i pazienti.

Il vicepresidente per la promozione dello stile di vita europeo, Margaritis Schinas , ha dichiarato: " In questi tempi estremamente difficili, guida agli Stati membri per promuovere un approccio comune alla stagione invernale e in particolare su come gestire il periodo di fine anno, è di vitale importanza. Dobbiamo ridurre i futuri focolai di infezione nell'UE. È solo attraverso una gestione così sostenuta della pandemia che eviteremo nuovi blocchi e gravi restrizioni e supereremo insieme ".

Stella Kyriakides , Commissaria per la salute e la sicurezza alimentare, ha dichiarato: “Ogni 17 secondi una persona perde la vita a causa del COVID-19 in Europa. La situazione potrebbe stabilizzarsi, ma rimane delicata. Come ogni altra cosa quest'anno, le festività di fine anno saranno diverse. Non possiamo mettere a repentaglio gli sforzi compiuti da tutti noi nelle ultime settimane e mesi. Quest'anno, salvare vite umane deve arrivare prima delle celebrazioni. Ma con i vaccini all'orizzonte, c'è anche speranza. Tutti gli Stati membri devono ora essere pronti ad avviare campagne di vaccinazione e lanciare vaccini il più rapidamente possibile una volta che un vaccino sicuro ed efficace sarà disponibile ".

Misure di controllo consigliate

La strategia per restare al sicuro dal COVID-19 durante l'inverno raccomanda misure per tenere sotto controllo la pandemia fino a quando i vaccini non saranno ampiamente disponibili. Si concentra su:

- Allontanamento fisico e limitazione dei contatti sociali, fondamentale per i mesi invernali compreso il periodo di ferie. Le misure dovrebbero essere mirate e basate sulla situazione epidemiologica locale per limitare il loro impatto sociale ed economico e aumentare la loro accettazione da parte delle persone.

- Test e tracciamento dei contatti , essenziali per rilevare i cluster e interrompere la trasmissione. La maggior parte degli Stati membri dispone ora di app di localizzazione dei contatti nazionali . L'European Federated Gateway Server (EFGS) consente la traccia transfrontaliera.

- Viaggio sicuro, con un possibile aumento dei viaggi durante le vacanze di fine anno che richiedono un approccio coordinato. L'infrastruttura di trasporto deve essere predisposta e le esigenze di quarantena (vedi COVID-19 Aviation Health Safety Protocol 06.2020 e addendum COVID-19 Aviation Health Safety Protocol Addendum 12.2020), che possono verificarsi quando la situazione epidemiologica nella regione di origine è peggiore di quella di destinazione, chiaramente comunicate.

- Capacità e personale sanitario: dovrebbero essere messi in atto piani di continuità aziendale per le strutture sanitarie per assicurarsi che le epidemie di COVID-19 possano essere gestite e l'accesso ad altri trattamenti mantenuto. L'appalto congiunto può far fronte alla carenza di attrezzature mediche.

- La stanchezza pandemica e la salute mentale sono risposte naturali alla situazione attuale. Gli Stati membri dovrebbero seguire la guida della sezione europea dell'Organizzazione mondiale della sanità per rafforzare il sostegno pubblico per affrontare la stanchezza pandemica. Anche il sostegno psicosociale dovrebbe essere rafforzato.

- Strategie vaccinali nazionali. La Commissione è pronta a sostenere gli Stati membri, ove necessario, nell'introduzione di vaccini secondo i loro piani di diffusione e vaccinazione. È probabile che un approccio comune dell'UE ai certificati di vaccinazione rafforzi la risposta della sanità pubblica negli Stati membri e la fiducia dei cittadini nello sforzo di vaccinazione.

Background

La strategia odierna si basa su precedenti raccomandazioni come la tabella di marcia europea di aprile sull'attenta eliminazione graduale delle misure di contenimento, la comunicazione di luglio sulla preparazione a breve termine e la comunicazione di ottobre sulle misure di risposta COVID-19 aggiuntive. La prima ondata di pandemia in Europa è stata contenuta con successo attraverso misure rigorose, ma allentarle troppo velocemente durante l'estate ha portato a una recrudescenza in autunno.

Finché non sarà disponibile un vaccino sicuro ed efficace e gran parte della popolazione non è immunizzata, gli Stati membri dell'UE devono continuare i loro sforzi per mitigare la pandemia seguendo un approccio coordinato come richiesto dal Consiglio europeo.

Ulteriori raccomandazioni saranno presentate all'inizio del 2021, per progettare un quadro di controllo COVID-19 completo basato sulle conoscenze e sull'esperienza ad oggi e sulle ultime linee guida scientifiche disponibili.
...
segue in allegato documenti

Collegati

Tags: Coronavirus