Slide background
Slide background
Slide background
Slide background




La redazione della dichiarazione di rispondenza

ID 8436 | | Visite: 953 | Documenti impianti ENTIPermalink: https://www.certifico.com/id/8436

La redazione della dichirazione di rispondenza CNPI

La redazione della dichiarazione di rispondenza ai sensi del DM 37/08

Il presente documento nasce con lo scopo primario di fornire ai professionisti abilitati un utile riferimento a supporto del proprio lavoro, in un particolare ambito che implica grandi responsabilità e che, dunque, richiede competenza, esperienza e attenzione.

La Dichiarazione di Rispondenza è stata introdotta dal D.M. 37/08 ed è un documento sostitutivo della Dichiarazione di Conformità prevista dalla Legge 46/90 e regolamentata dal D.P.R. 447/91 con lo scopo di andare a sanare dal punto di vista documentale quegli impianti in cui la Dichiarazione di Conformità non fosse presente o reperibile.

Risulta quindi fondamentale la definizione dell’ambito temporale su cui può agire la Dichiarazione di Rispondenza, che riguarda i soli impianti realizzati tra la data dell’entrata in vigore del D.P.R. 447/91 (e contestuale nascita della Dichiarazione di Conformità) ed il 27/03/2008 (data dell’entrata in vigore del D.M. 37/08 con l’introduzione della Dichiarazione di Rispondenza). Il presente documento è stato approvato dal Consiglio nazionale dei Periti industriali e dei Periti industriali laureati nella seduta del 25 febbraio 2016 ed è da ritenersi un documento aperto ai contributi che ad esso vorranno essere forniti da esperti e professionisti. Versioni successive potranno essere rilasciate ed ogni contributo utile sarà preso in considerazione. Per gli impianti realizzati negli intervalli temporali esclusi dall’ambito di applicazione sopra indicato è in fase di studio una ulteriore linea guida ad essi riferita.

La presente linea guida è costituita da un articolato e da diversi allegati, in modo particolare tra questi ultimi segnaliamo le schede procedurali, un modello di dichiarazione di rispondenza, uno schema di relazione tecnica descrittiva ed il facsimile delle schede dei controlli tecnici e strumentali da effettuare per giungere al rilascio della dichiarazione. Negli allegati proposti a corredo delle linee guida, si è fatto riferimento agli impianti in BT in quanto di prevalente diffusione. Nelle pagine della guida si fa riferimento a locuzioni che esprimono concetti ampiamente diffusi. Per alcune di esse abbiamo tuttavia voluto richiamarne le definizioni sotto riportate
...segue in allegato

CNPI
Consiglio Nazionale dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati - 2016

Collegati

Pin It


Tags: Impianti Abbonati Impianti Dichiarazione di Conformità

Articoli correlati

Più letti Impianti

Ultimi archiviati Impianti

Linee Guida Operative realizzazione impianti pubblica illuminazione
Gen 13, 2020 97

Linee Guida realizzazione impianti di Pubblica illuminazione

Linee Guida Operative per la realizzazione di impianti di Pubblica illuminazione Questa guida, frutto delle esperienze sviluppate da RSE sull’uso efficiente dell’energia elettrica, illustra le principali raccomandazioni da osservare durante la pianificazione, progettazione e realizzazione di… Leggi tutto
Rapporto statistico FER 2017 GSE
Dic 31, 2019 116

Rapporto statistico FER 2017 | GSE

Rapporto statistico FER 2017 | GSE Il Rapporto “Energia da fonti rinnovabili in Italia - 2017” del GSE, come ogni anno, fornisce il quadro statistico completo sulla diffusione e sugli impieghi delle fonti rinnovabili di energia (FER) in Italia. Il presente rapporto è stato elaborato nell’ambito… Leggi tutto
Dic 18, 2019 205

Pozzetto di terra

Quesito CEI 8323 Esiste l’obbligato di ispezionare i pozzetti di terra ? A quale norma attualmente in vigore si deve fare riferimento ? Risposta Il pozzetto di terra non è richiesto espressamente nella Norma CEI 64-8, Capitolo 54 " Impianti di messa a terra "; l’articolo 542.2 di questo capitolo… Leggi tutto