Slide background
Slide background
Slide background
Slide background




Requisiti D.Lgs 102/2014: Norme EN 16247-X e ISO 50001:2011 - Tabella Correlazione

ID 17580 | | Visite: 284 | Documenti impianti ENTIPermalink: https://www.certifico.com/id/17580

Requisiti D Lgs 102 2014 Norme serie UNI CEI EN 16247 X e CEI EN ISO 50001 2011    Tabella Correlazione

Requisiti D.Lgs 102/2014: Norme della serie UNI CEI EN 16247-X e CEI EN ISO 50001:2011 - Tabella Correlazione CTI

ID 17580 | 13.09.2022 / In allegato

La CT 202 “Uso razionale e gestione dell’energia – Attività Nazionale” del Comitato Termotecnico Italiano per rispondere a questa esigenza ha elaborato la presente tabella di correlazione. 

L’obiettivo prefissato era quello di verificare la congruenza tra i requisiti della famiglia di standard UNI CEI EN 16247 1-4, della UNI CEI EN ISO 50001:2011 e dell’Allegato 2 del D.Lgs 102/2014 per fornire ai soggetti coinvolti nelle attività di controllo delle diagnosi (Ministero per lo Sviluppo Economico, ENEA, ISPRA) e agli operatori (Enti di certificazione, Soggetti obbligati alle diagnosi energetiche secondo l’art. 8 del D.Lgs 102/2014, fornitori del servizio di diagnosi energetica, ecc.) uno strumento utile per dimostrare, tramite il ricorso alle norme tecniche di cui sopra, la conformità ai requisiti dell’Allegato 2 del decreto citato.

La tabella rappresenta il risultato finale dell’attività svolta e riporta i singoli punti delle norme che maggiormente ricalcano i requisiti dell’allegato 2 del D.Lgs 102/2014

Essa deve essere necessariamente letta congiuntamente ai testi delle norme citate. 

Alla luce di quanto riportato nella tabella, si ritiene che:

- l’esecuzione di diagnosi energetiche conformi alla UNI CEI EN 16247-1:2012 congiuntamente alle parti specifiche (settore per settore - 2014) possa costituire presunzione di conformità all’allegato 2 del Decreto Legislativo n. 102/2014, ad eccezione dell’analisi del costo del ciclo di vita per il settore dei trasporti non declinato nella corrispondente parte 4.

- l’adozione di un Sistema di Gestione dell’Energia conforme alla UNI CEI EN ISO 50001:2011 possa costituire presunzione di conformità all’allegato 2 del D.Lgs n. 102/2014 in tutti i settori.

Fermo restando che la presunzione di conformità può essere stabilita dal solo legislatore, soggetto competente in materia, questa tabella può comunque costituire supporto per l’implementazione di diagnosi energetiche di qualità conformi all’allegato 2 del D.Lgs 102/2014

In ogni caso si evidenzia che il Ministero per lo Sviluppo Economico con i “Chiarimenti in materia di diagnosi energetica nelle imprese ai sensi dell’art. 8 del D.Lgs 102/2014” emanati nel maggio 2015, indica quanto segue: “Ai sensi dell’articolo 8, comma 1, la diagnosi energetica deve essere conforme ai dettati dell’Allegato 2 al decreto legislativo 102/2014. Tale prescrizione risulta rispettata se la diagnosi è conforme ai criteri minimi contenuti nelle norme tecniche UNI CEI EN 16247 parti da 1 a 4, e comunque rispetta quanto riportato nell’Allegato 2 al presente documento.

Si ritiene infine che, nelle more della pubblicazione di una norma tecnica specifica, le UNI CEI EN 16247-1:2012 e 2:2014 siano applicabili anche alle singole unità abitative (singoli appartamenti, unità monofamiliari, ville e residenze monofamiliari, ecc.). Questa affermazione trova supporto nel fatto che non sussistono elementi tecnici ostativi all’allargamento del campo di applicazione delle due norme citate che invece escludono espressamente tali tipologie abitative.
...
segue in allegato

Collegati


Tags: Impianti Impianti energy

Articoli correlati

Più letti Impianti

Ultimi archiviati Impianti

L energia elettrica   le fonti rinnovabili e l Agenzia delle dogane
Nov 28, 2022 72

L'energia elettrica - le fonti rinnovabili e l'Agenzia delle Dogane

L'energia elettrica - le fonti rinnovabili e l'Agenzia delle Dogane ID 18204 | 28.11.2022 L’Unione Europea ha dato un notevole impulso allo sviluppo delle fonti rinnovabili ed all’impiego dell’energia prodotta. L’obiettivo è ridurre la dipendenza dai prodotti petroliferi e limitarne gli effetti… Leggi tutto
Regolamento di esecuzione UE 2022 2301
Nov 25, 2022 79

Regolamento di esecuzione (UE) 2022/2301

Regolamento di esecuzione (UE) 2022/2301 ID 18172 | 25.11.2022 Regolamento di esecuzione (UE) 2022/2301 della Commissione del 23 novembre 2022 che definisce la traiettoria di riempimento con obiettivi intermedi per il 2023 per ciascuno Stato membro dotato di impianti di stoccaggio sotterraneo di… Leggi tutto
Energia   ENEA buone pratiche per abbattere consumi di ospedali e PA
Nov 17, 2022 205

Energia: ENEA buone pratiche per abbattere consumi di ospedali e PA

Energia: ENEA buone pratiche per abbattere consumi di ospedali e PA ID 18096 | 17.11.2022 / In allegato Buone pratiche ENEA ha predisposto 20 buone pratiche per alleggerire le bollette di ospedali e pubbliche amministrazioni. Il nuovo pacchetto di consigli è stato realizzato in collaborazione con… Leggi tutto
Decreto 25 agosto 2022 n  164
Nov 02, 2022 266

Decreto 25 agosto 2022 n. 164

Decreto MITE 25 agosto 2022 n. 164 / Regolamento elenco soggetti abilitati alla vendita di energia elettrica ID 17976 | 02.11.2022 Regolamento recante criteri, modalita' e requisiti per l'iscrizione nell'elenco dei soggetti abilitati alla vendita di energia elettrica ai sensi dell'articolo 1, comma… Leggi tutto
Decreto 15 settembre 2022
Ott 26, 2022 164

Decreto 15 settembre 2022

Decreto 15 settembre 2022 ID 17940 | 27.10.2022 Decreto 15 settembre 2022 - Attuazione degli articoli 11, comma 1 e 14, comma 1, lettera b), del decreto legislativo 8 novembre 2021, n. 199, al fine di sostenere la produzione di biometano immesso nella rete del gas naturale, in coerenza con la… Leggi tutto
Ott 18, 2022 227

Delibera ARERA 16 dicembre 2020 588/2020/R/eel

Delibera ARERA 16 dicembre 2020 588/2020/R/eel ARERA 16 DICEMBRE 2020 Aggiornamento, per il triennio 2021-2023, della disciplina delle procedure per l’approvvigionamento a termine delle risorse elettriche interrompibili. Approvazione del nuovo regolamento delle procedure e del nuovo contratto… Leggi tutto