Slide background




Sentenza TAR Calabria n. 584 del 08/10/2019

ID 9516 | | Visite: 791 | Giurisprudenza CostruzioniPermalink: https://www.certifico.com/id/9516

Sentenza TAR Calabria n. 584 del 08/10/2019

La mancanza del certificato di collaudo statico non può essere sopperita dalla perizia giurata di idoneità statica: e' quanto stabilito dal TAR Calabria per gli edifici con opere strutturali in cemento armato costruiti dopo l'entrata in vigore della Legge 1086/1971.

La mancanza del certificato di collaudo statico, richiesta dalla legge ai fini del rilascio del certificato di agibilità, non può essere sopperita dalla certificazione di idoneità statica, resa nelle forme della perizia giurata, da un professionista a ciò abilitato.

Infatti ai sensi dell'art.24 del DPR 380/2001, nella disciplina applicabile alla vicenda in decisione, il certificato di agibilità assolve alla funzione di attestare "la sussistenza delle condizioni di sicurezza, igiene, salubrità, risparmio energetico degli edifici e degli impianti negli stessi installati, valutate secondo quanto dispone la vigente normativa".

Tale certificato (oggi sostituito dalla segnalazione certificata di agibilità ex art.3 del d.lgs. 222/2016) viene richiesto ai sensi del comma 2 con riferimento alle nuove costruzioni, alle ricostruzioni o sopraelevazioni, totali o parziali, ed inoltre, agli interventi sugli edifici esistenti che possano influire sulle condizioni descritte al comma 1.

Nel caso della realizzazione delle opere in cemento armato, l’obbligo in capo al singolo comune di verificare la sussistenza del certificato di collaudo statico è sempre stato previsto dalle varie disposizioni succedutesi nel tempo che sono:

- l’art.7 della Legge 1086/1971 per cui "Tutte le opere di cui all’art.1 debbono essere sottoposte a collaudo statico";
- il previgente art.25 comma 3 del DPR 380/2001.

In definitiva, il TAR Calabria afferma che per gli edifici con opere strutturali in cemento armato costruiti dopo l’entrata in vigore della legge 1086/1971, la mancanza del certificato di collaudo non è formalmente giustificabile e la richiesta di agibilità deve essere accompagnata da una vera e propria denuncia delle opere strutturali “a posteriori”, se non già presente e dal successivo collaudo statico.

Collegati

Pin It

Tags: Costruzioni Sentenze

Articoli correlati

Ultimi archiviati Costruzioni

Decreto 30 aprile 2020
Mag 15, 2020 220

Decreto 30 aprile 2020

Decreto 30 aprile 2020 Approvazione delle linee guida per l'individuazione, dal punto di vista strutturale, degli interventi di cui all'articolo 94-bis, comma 1, del decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380, nonche' delle varianti di carattere non sostanziale per le quali non… Leggi tutto
Attuazione delle previsioni  art  94 bis del DPR 380 01
Mag 04, 2020 179

Attuazione delle previsioni (Linee guida) art. 94 bis del DPR 380/01

Attuazione delle previsioni (Linee guida) di cui all'art. 94 bis del DPR 380/01 23/04/2020 Circolare - XIX Sessione n. 546 - CNI ... Successivamente all’approvazione del Decreto Legge n.32/19, convertito con L. 55/19 (Decreto cd. Sblocca Cantieri), le attività di modifica del DPR 380/01 (T.U.… Leggi tutto
Precision of the methods to assess
Apr 21, 2020 106

Methods to assess the release of organic substances from construction products

Precision of test methods to assess the release of organic substances from construction products JRC, 20.04.2020 The precision of the methods developed by the European Committee for Standardization (CEN) to assess the release of dangerous organic substances from construction products was evaluated… Leggi tutto
EN ISO 12006 2 2020
Mar 29, 2020 212

UNI EN ISO 12006-2:2020 | Costruzioni: Struttura per la classificazione

UNI EN ISO 12006-2:2020 | Costruzioni: Struttura per la classificazione UNI EN ISO 12006-2:2020 Edilizia - Organizzazione dell'informazione delle costruzioni - Parte 2: Struttura per la classificazione Data entrata in vigore: 27 marzo 2020 La norma definisce una struttura per lo sviluppo di un… Leggi tutto
Feb 09, 2020 417

Circolare 22/06/1989 n. 1669/UL

Circolare 22 giugno 1989 n. 1669/UL Circolare esplicativa della legge 9 gennaio 1989, n. 13. La legge 9.1.1989, n. 13 - così come modificata e integrata dalla L. 27.2.1989, n. 62, - reca "Disposizioni per favorire il superamento e l'eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici… Leggi tutto
D Lgs  22 gennaio 2004 n  42
Feb 09, 2020 588

D.Lgs. 22 gennaio 2004 n. 42

D.Lgs. 22 gennaio 2004 n. 42 Codice dei beni culturali e del paesaggio, ai sensi dell’articolo 10 della legge 6 luglio 2002, n. 137 (G.U. n. 45 del 24 febbraio 2004, S.O n. 28) AllegatiTesto nativo 2004Testo consolidato 2020 Disponibile ebook testo consolidato: Vedi ebook Leggi tutto
Linee Guida per sicurezza dei ponti   Informativa CNI
Gen 22, 2020 723

Linee Guida per sicurezza dei ponti: Informativa CNI

Linee Guida per sicurezza dei ponti: CNI ID 9937 | News seguita CNI: Informativa sull'avanzamento dei lavori per la redazione delle Linee Guida per sicurezza dei ponti Il CNI è impegnato nel processo di presentazione all'Assemblea Generale del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici delle Linee… Leggi tutto

Più letti Costruzioni