Slide background




Testo Unico della Ricostruzione Privata

ID 18550 | | Visite: 3246 | Documenti Costruzioni EntiPermalink: https://www.certifico.com/id/18550

Testo Unico della Ricostruzione Privata

Testo Unico della Ricostruzione Privata / Ordinanza 130

ID 03.01.2022 / Pubblicato il testo definitivo e la relazione illustrativa con Ordinanza PCM del 15 Dicembre 2022 

Il Testo Unico è un documento che raccoglie tutte le norme varate per la ricostruzione privata dopo i terremoti del 2016 in Centro Italia.

Il Testo Unico approvato con Ordinanza PCM del 15 Dicembre 2022 (in (GU n.20 del 25.01.2023), è in vigore dal 1° gennaio 2023, e raccoglie in 131 articoli e 15 allegati oltre 550 disposizioni e 65 allegati contenuti in 61 Ordinanze che vengono contestualmente abrogate. 
________

Aggiornamenti:
Ordinanza 31 gennaio 2023 
(GU n.195 del 22.08.2023) 
Ordinanza 10 maggio 2023 (GU n.196 del 23.08.2023)  
________

Il Testo Unico della ricostruzione privata costituisce una sistemazione organica delle ordinanze commissariali vigenti, via via emanate dopo gli eventi sismici del 2016 e del 2017, con le innovazioni necessarie ad assicurare maggiore completezza, chiarezza, semplicità e stabilità del quadro regolatorio nel tempo.

Struttura:

- la Parte I è dedicata ai principi generali, alle definizioni comuni e al regime transitorio;
- la Parte II riorganizza i principi fondamentali della disciplina vigente, anche con riferimento al DL 17 ottobre 2016 n. 189, in tema di soggetti beneficiari, oggetto dell’intervento, misura del contributo, contenuti della domanda e procedimento amministrativo;
- la Parte III è dedicata ai procedimenti speciali;
- la Parte IV recepisce in particolare le disposizioni dell’Ord. P.C.M. 22/08/2020, n. 107 e conferma le innovazioni già introdotte in tema di programmazione e pianificazione urbanistica rispetto al passato;
- la Parte V raccoglie le disposizioni vigenti e frutto di confronti anche con le differenti parti sindacali, relative agli operatori privati della ricostruzione: i professionisti e le imprese.

- 15 Allegati, di prevalente contenuto tecnico, che non sono stati oggetto di innovazione, salvo che per ragioni di coerenza sistematica e di coordinamento con il Testo unico.

Applicazione

Il Testo unico si applica alle domande relative alla ricostruzione privata presentate successivamente al 01/01/2023.

Per gli interventi per i quali sia stato rilasciato il decreto di concessione del contributo, restano validi gli atti e i provvedimenti adottati e sono fatti salvi gli effetti prodotti nonché i rapporti giuridici sorti sulla base delle ordinanze vigenti alla data di rilascio del contributo.

Ai procedimenti relativi alle domande presentate anteriormente al 01/01/2023 continua ad applicarsi la disciplina prevista dalle ordinanze vigenti al momento della presentazione della domanda.

Per le domande pendenti è comunque ammessa la facoltà, su domanda dell’avente titolo, di ripresentare la domanda ai sensi del Testo unico ove possibile.

Non sono dunque considerate nel presente Testo unico le ordinanze commissariali relative alla ricostruzione di opere pubbliche tramite procedure ad evidenza pubblica, nonché quelle relative agli edifici di culto, già fatte oggetto in passato di una sistemazione e aggiornamento coerente con le più recenti norme di semplificazione legislativa. Ugualmente, le ordinanze speciali in deroga, emanate sulla base di un’ordinanza quadro, mantengono la loro autonomia e specificità.

Le ordinanze commissariali succedutesi nel tempo sono inevitabilmente permeate dai caratteri della “contingenza, necessità ed urgenza”, legati a fasi temporali, esigenze sociali, assi tematici differenti.

È pertanto comprensibile che nel corso degli anni si siano stratificate disposizioni normative, motivate dalla necessità dell’aggiornamento, che hanno determinato correzioni e integrazioni, ripetizioni di discipline procedimentali, antinomie, criticità di comprensione in relazione alle necessità temporali poste dagli interventi (rilevazione dei danni, interventi di immediata esecuzione, danni lievi, danni gravi, delocalizzazioni temporanee...) e all'oggetto, ossia alla tipologia dell’intervento (edifici ad uso abitativo, produttivo, rurale, collabenti, di proprietà mista pubblicoprivata, ubicati in aree di rischio idro-geomorfologico, in aggregati, soggetti a vincoli culturali e paesaggistici, già colpiti da precedenti eventi sismici...).

La complessità del quadro regolatorio è stata inoltre ulteriormente incrementata dagli interventi di novellazione della legge speciale Sisma, ossia del decreto legge 17 ottobre 2016, n. 189, che hanno tracciato mutamenti di rotte e richiesto nuove ordinanze attuative.
...

https://gedisi.sisma2016.gov.it/s/

segue in allegato

Collegati

DescrizioneLinguaDimensioneDownloads
Scarica questo file (Ordinanza PCdM n. 130 del 15 dicembre 2022.pdf)Ordinanza PCdM n. 130 del 15 dicembre 2022
(GU n.20 del 25.01.2023)
IT2872 kB536
Scarica questo file (Testo Unico della Ricostruzione Privata - Relazione illustrativa.pdf)Testo Unico della Ricostruzione Privata - Relazione illustrativa
 
IT989 kB187
Scarica questo file (Testo Unico della Ricostruzione Privata.pdf)Testo Unico della Ricostruzione Privata
 
IT3816 kB568

Tags: Costruzioni Sismicità

Articoli correlati

Ultimi archiviati Costruzioni

Mag 19, 2024 41

Decreto 31 ottobre 2013 n. 143

Decreto 31 ottobre 2013 n. 143 / Decreto Parametri Regolamento recante determinazione dei corrispettivi da porre a base di gara nelle procedure di affidamento di contratti pubblici dei servizi relativi all'architettura ed all'ingegneria. (GU n.298 del 20.12.2013) Superato dal Decreto 17 giugno 2016… Leggi tutto
Mag 09, 2024 78

DPR 23 marzo 1998 n. 138

Decreto del Presidente della Repubblica 23 marzo 1998 n. 138 Regolamento recante norme per la revisione generale delle zone censuarie, delle tariffe d'estimo delle unità immobiliari urbane e dei relativi criteri nonchè delle commissioni censuarie in esecuzione dell'articolo 3, commi 154 e 155,… Leggi tutto
Mag 07, 2024 102

Decreto 20 marzo 2024

Decreto 20 marzo 2024 / Adeguamento antisismico edifici scolastici differito al 31 marzo 2025 ID 21805 | 07.05.2024 Differimento del termine di conclusione degli interventi di adeguamento degli edifici scolastici alla normativa antisismica. (GU n. 102 del 07.05.2024)________ Articolo 1… Leggi tutto
Linee Guida ancoraggi passivi
Apr 28, 2024 175

Linee Guida ancoraggi passivi

Linee Guida ancoraggi passivi / CSLLPP Ottobre 2020 ID 21775 | 28.04.2024 Linea guida per la identificazione, la qualificazione e il controllo di accettazione di sistemi di ancoraggio di tipo passivo per uso geotecnico realizzati con barre piene e barre cave auto-perforanti d’acciaio. Il D.M.… Leggi tutto
Decreto 17 gennaio 2024 n  52
Apr 18, 2024 467

Decreto 17 gennaio 2024 n. 52

Decreto 17 gennaio 2024 n. 52 / Regolamento Qualifica restauratore ID 21717 | 18.04.2024 Decreto 17 gennaio 2024 n. 52 Regolamento recante la disciplina delle modalita' per lo svolgimento delle prove di idoneita' con valore di esame di Stato abilitante, finalizzate al conseguimento della qualifica… Leggi tutto
Valutazione della sicurezza sugli edifici esistenti
Apr 18, 2024 199

Valutazione della sicurezza sugli edifici esistenti

Valutazione della sicurezza sugli edifici esistenti / Prove strutture metalliche NTC 2018 ID 21711 | 18.04.2024 / In allegato Le prove per le strutture in carpenteria metallica secondo le NTC 2018 Nelle costruzioni esistenti il modello per la valutazione della sicurezza viene definito e… Leggi tutto
Linee Guida per il collaudo delle grandi dighe
Apr 16, 2024 201

Linee Guida per il collaudo delle grandi dighe

Linee Guida per il collaudo delle grandi dighe ID 21694 | 16.04.2024 / In allegato Pubblicato il Decreto del Capo Dipartimento per le opere pubbliche e le politiche abitative, 17 gennaio 2024, n. 2- “Adozione delle Linee Guida per il collaudo delle “grandi dighe” ex articolo 14 del D.P.R.… Leggi tutto
Guida alle norme per le costruzioni digitali   La parte 0 della UNI11337
Mar 21, 2024 596

Guida norme per le costruzioni digitali - La parte 0 della UNI11337

Guida norme per le costruzioni digitali - La parte 0 della UNI11337 ID 21547 | 21.03.2024 / In allegato La commissione tecnica UNI/CT 033/SC 05 ha elaborato la guida UNI “Guida alle norme per le costruzioni digitali – La parte 0 della UNI11337” per interagire con le norme relative alla gestione in… Leggi tutto

Più letti Costruzioni