Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Certifico Macchine 4


Scarica gratuitamente Certifico Macchine 4 e prova tutte le funzioni del Software

Vedi il sito dedicato cem4.eu

Vedi le versioni in Promo fino al 31 Maggio

Accordo di Parigi sul clima: entra in vigore il 4 novembre 2016

ID 3083 | | Visite: 2834 | News generaliPermalink: https://www.certifico.com/id/3083

Accordo di Parigi sul clima: in vigore dal 4 Novembre

4 Ottobre 2016

Il Parlamento europeo ha approvato la ratifica dell'accordo di Parigi da parte dell'Unione europea oggi 4 Ottobre 2016.

L’accordo entrerà in vigore il 4 novembre prossimo, 30 giorni dopo la ratifica di 55 parti che rappresentano almeno il 55% delle emissioni totali: con l'UE sono infatti 72 i Paesi che lo hanno ratificato, che rappresentano il 57% delle emissioni che alterano il clima a livello globale. 

La ratifica e il deposito UE supera la soglia delle emissioni del 55% ha fatto scattare l'entrata in vigore dell'Accordo di Parigi.

L'Unione europea, che ha svolto un ruolo decisivo nella costruzione della coalizione per l'adozione dell'accordo di Parigi possibile lo scorso dicembre, è leader globale in azione per il clima. La Commissione europea ha già portato avanti le proposte legislative per garantire l'impegno dell'Unione europea per ridurre le emissioni nell'Unione europea di almeno il 40% entro il 2030.

Con l'approvazione di oggi da parte del Parlamento europeo, il Consiglio può adottare formalmente la decisione. Parallelamente gli Stati membri dell'UE ratificheranno l'accordo di Parigi individualmente, in accordo con i loro processi parlamentari nazionali.

In allegato l'Accordo sul Clima (Traduzione Min . Ambiente)

Comunicato stampa del Consiglio dei Ministri n. 134 del 4 Ottobre 2016

COP 21

Ratifica ed esecuzione dell’Accordo di Parigi collegato alla Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, adottato a Parigi il 12 dicembre 2015 (disegno di legge)

Il Consiglio dei ministri, su proposta dei Ministri degli affari esteri e della cooperazione internazionale Paolo Gentiloni e dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare Gianluca Galletti, ha approvato il disegno di legge di ratifica ed esecuzione dell’Accordo di Parigi collegato alla Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, adottato a Parigi il 12 dicembre 2015.

Nello specifico, il disegno di legge prevede, nell’ambito degli impegni assunti dall’Italia, la partecipazione alla prima capitalizzazione del “Green Climate Fund” con 150 milioni di euro, 50 per ogni anno fino al 2018, che si aggiungono ai 50 milioni già versati dal nostro Paese nel fondo che sostiene gli sforzi dei Paesi in via di sviluppo nel conseguimento degli impegni dell’accordo.

http://ec.europa.eu/clima/policies/international/negotiations/paris/index_it.htm

Legge 4 novembre 2016 n. 204 - Ratifica IT

Scarica questo file (Accordo di Parigi - IT.pdf)Accordo di Parigi sul Clima 2015Min. Ambiente 2016IT612 kB(355 Downloads)

Tags: Ambiente Emissioni