Slide background
Slide background
Slide background




DM 28 Dicembre 2012 - I

ID 5950 | | Visite: 1420 | Legislazione EnergyPermalink: https://www.certifico.com/id/5950

Temi: Ambiente , Energy

DM 28 Dicembre 2012

Incentivazione della produzione di energia termica da fonti rinnovabili ed interventi di efficienza energetica di piccole dimensioni.

GU n.1 del 02-01-2013 - SO n. 1
_______

Art. 1 Finalità e campo di applicazione

Il presente decreto stabilisce i criteri, le condizioni e le modalità per la realizzazione di interventi di efficienza energetica negli usi finali ai sensi dell’articolo 9, comma 1, del d.lgs.79/99, dell’articolo 16, comma 4, del d.lgs. 164/00 e degli articoli 29 e 30 del d.lgs. 28/11. Tra l’altro, il presente decreto:

a)  determina gli obiettivi quantitativi nazionali di risparmio energetico che devono essere perseguiti dalle imprese di distribuzione per gli anni dal 2013 al 2016, in modo coerente agli obiettivi nazionali di efficienza energetica e complementare all’insieme degli altri strumenti di sostegno dell’efficienza energetica;

b)  definiscelemodalitàdiattuazioneedicontrollodeisuddettiinterventi;

c)  dispone il passaggio al GSE dell’attività di gestione del meccanismo di certificazione;

d)  approvalenuoveschedetecniche,predispostedall’ENEA;

e)  stabilisce i criteri per la determinazione del contributo tariffario per i costi sostenuti dai soggetti obbligati;

f)  individua le modalità per ridurre tempi e adempimenti per l’ottenimento dei certificati bianchi;

g)  introduce misure per potenziare l’efficacia complessiva del meccanismo dei certificati bianchi. 

Scarica questo file (D.M. 28 dicembre 2012.pdf)D.M. 28 dicembre 2012Interventi di efficienza energeticaIT122 kB(321 Downloads)

Tags: Ambiente Energy

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

Elementi metodologici valutazione rischio esposizione a contaminanti multipli
Apr 14, 2021 11

Elementi metodologici valutazione rischio esposizione a contaminanti multipli

Elementi metodologici valutazione rischio esposizione a contaminanti Elementi metodologici per una valutazione del rischio associato all’esposizione a contaminanti multipli, con particolare riferimento alla popolazione residente in aree di particolare rilevanza ambientale Report SNPA n. 18/2021.… Leggi tutto
Bilancio idrologico
Apr 01, 2021 38

Bilancio Idrologico Gis BAsed a scala Nazionale su Griglia regolare

Bilancio Idrologico Gis BAsed a scala Nazionale su Griglia regolare Rapporti ISPRA 339/2021 Il Bilancio Idrologico Gis BAsed a scala Nazionale su Griglia regolare - BIGBANG: metodologia e stime. Rapporto sulla disponibilità naturale della risorsa idrica Nell’ambito delle proprie attività nazionali… Leggi tutto
Prevenzione incendi boschivi
Mar 29, 2021 59

Prevenzione degli incendi boschivi basata sul territorio

Prevenzione degli incendi boschivi basata sul territorio EC - Novembre 2020 Principi ed esperienze sulla gestione di paesaggi, foreste e boschi per la sicurezza e la resilienza in EuropaQuesto opuscolo preparato dalla Commissione europea con il supporto di esperti di gestione degli incendi nei… Leggi tutto
Direttiva 2008 99 CE
Mar 24, 2021 80

Direttiva 2008/99/CE

Direttiva 2008/99/CE Direttiva 2008/99/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 19 novembre 2008, sulla tutela penale dell’ambiente (GU L 328/28 del 6.12.2008) Entrata in vigore: 26.12.2008 ... Articolo 1 Oggetto La presente direttiva istituisce misure collegate al diritto penale allo scopo… Leggi tutto
Mar 22, 2021 74

Decisione (UE) 2017/1219

Decisione (UE) 2017/1219 Decisione (UE) 2017/1219 della Commissione, del 23 giugno 2017, che stabilisce i criteri ecologici per l'assegnazione del marchio di qualità ecologica dell'Unione (Ecolabel UE) ai detersivi per bucato per uso industriale o professionale [notificata con il numero C(2017)… Leggi tutto

Più letti Ambiente