Slide background
Slide background
Slide background




Decisione di esecuzione (UE) 2022/162

ID 15679 | | Visite: 498 | Legislazione AmbientePermalink: https://www.certifico.com/id/15679

Decisione di esecuzione UE 2022 162

Decisione di esecuzione (UE) 2022/162 / Calcolo, verifica e rendicontazione direttiva SUP

ID 15679 | 07.02.2022 / In allegato decisione (UE) 2022/162

Decisione di esecuzione (UE) 2022/162 della Commissione, del 4 febbraio 2022, recante modalità di applicazione della direttiva (UE) 2019/904 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda il calcolo, la verifica e la rendicontazione sulla riduzione del consumo di alcuni prodotti di plastica monouso e le misure adottate dagli Stati membri per conseguire tale riduzione

GU L 261/19 del 7.2.2022

Entrata in vigore: 27.02.2022

La Decisione di esecuzione è prevista dall'articolo 4, paragrafo 2, della direttiva (UE) 2019/904.
________

La direttiva (UE) 2019/904 (recepita con il Decreto Legislativo 8 novembre 2021 n. 196) stabilisce l’obbligo per gli Stati membri di adottare misure per conseguire una riduzione ambiziosa e duratura del consumo dei prodotti di plastica monouso elencati nella parte A dell’allegato di tale direttiva («prodotti di plastica monouso»). La Commissione è chiamata a stabilire la metodologia per il calcolo e la verifica di tale riduzione del consumo.

La direttiva (UE) 2019/904 stabilisce inoltre l’obbligo per gli Stati membri di comunicare alla Commissione i dati sui prodotti di plastica monouso immessi sul mercato ogni anno e le informazioni sulle misure adottate per ridurre il consumo di tali prodotti, compresa una relazione di controllo della qualità. La Commissione è chiamata a stabilire il formato di tale comunicazione.

La decisione individua la metodologia di calcolo e di verifica della riduzione del consumo di prodotti di plastica monouso di cui all’articolo 4, paragrafo 2, della direttiva (UE) 2019/904 e i formati per la comunicazione dei dati sui prodotti di plastica monouso immessi sul mercato e delle informazioni sulle misure adottate dagli Stati membri di cui all’articolo 13, paragrafo 4, di tale direttiva.
______

Articolo 1 Metodologia per il calcolo della riduzione del consumo di prodotti in plastica monouso

1. Gli Stati membri calcolano la riduzione del consumo di prodotti di plastica monouso sulla base di uno dei seguenti parametri:

- il peso totale della plastica nei prodotti di plastica monouso immessi sul mercato in uno Stato membro in un anno solare;

- il numero di prodotti di plastica monouso immessi sul mercato in uno Stato membro in un anno solare.

2. Gli Stati membri calcolano la riduzione del consumo di prodotti di plastica monouso immessi sul mercato in uno Stato membro in un anno civile secondo le formule di cui all'allegato I.

3. Qualora vi siano esportazioni o importazioni significative o altri movimenti all'interno dell'Unione di prodotti di plastica monouso prima che siano messi a disposizione del consumatore o utilizzatore finale, gli Stati membri possono adeguare il peso o il numero di prodotti di plastica monouso collocati sul mercato, di cui al comma 1, al fine di tener conto di tali movimenti.

Articolo 2 Segnalazione dei dati

1. Gli Stati membri comunicano i dati sui prodotti di plastica monouso immessi sul mercato di cui all'articolo 13, paragrafo 1, lettera a), della direttiva (UE) 2019/904, calcolati conformemente all'articolo 1 della presente decisione, nel formato di cui all'allegato II della presente decisione.

2. Gli Stati membri comunicano le informazioni sulle misure di riduzione del consumo di cui all'articolo 13, paragrafo 1, lettera b), della direttiva (UE) 2019/904 nel formato di cui all'allegato III della presente decisione.

3. Gli Stati membri presentano la relazione sul controllo della qualità per quanto riguarda i dati e le informazioni di cui al presente articolo nel formato di cui all'allegato IV.

4. La Commissione pubblica i dati comunicati dagli Stati membri a meno che, per quanto riguarda le informazioni incluse nella relazione di controllo della qualità, lo Stato membro non presenti una richiesta motivata di sospendere la pubblicazione di determinati dati.

5. Gli Stati membri utilizzano, per quanto possibile, i registri elettronici per raccogliere e comunicare i dati alla Commissione.

Articolo 3 Entrata in vigore

La presente decisione entra in vigore il ventesimo giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea.

...

Allegati

ALLEGATO I Formule per il calcolo della riduzione del consumo di prodotti in plastica monouso
ALLEGATO II Formato per la rendicontazione dei dati sui prodotti in plastica monouso immessi sul mercato
ALLEGATO III Formato per la rendicontazione delle informazioni sulle misure di riduzione dei consumi
ALLEGATO IV Formato per il rapporto di controllo qualità

[...]

Collegati

DescrizioneLinguaDimensioneDownloads
Scarica questo file (Decisione di esecuzione UE 2022 162.pdf)Decisione di esecuzione (UE) 2022/162
 
IT588 kB32

Tags: Ambiente Rifiuti Imballagi e rifiuti di imballaggio

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

Pacchetto di misure sul clima di Bonn
Ago 15, 2022 16

Pacchetto di misure sul clima di Bonn (COP23)

Pacchetto di misure sul clima di Bonn (COP23) ID 17339 | 15.08.2022 La Conferenza sul clima di Bonn 2017 è una conferenza sul riscaldamento globale che si svolge a Bonn nel novembre 2017 (COP23). Tra i principali risultati della Cop 23 si registra l’avvio del “Talanoa Dialogue”, che ha lo scopo di… Leggi tutto
Pacchetto clima Katowice
Ago 15, 2022 33

Pacchetto di misure sul clima di Katowice (COP24)

Pacchetto di misure sul clima di Katowice ID 17338 | 15.08.2022 / In allegato Report La Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici del 2018, chiamata anche COP24 è stata la 24ª conferenza delle parti della Convenzione delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, nota anche come… Leggi tutto
Patto per il clima di Glasgow
Ago 15, 2022 44

Patto per il clima di Glasgow (COP26)

Patto per il clima di Glasgow (Glasgow Climate Pact) ID 17337 | 15.08.2022 Il Patto per il clima di Glasgow (Glasgow Climate Pact) è un accordo raggiunto il 13 novembre 2021 alla Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici del 2021 (COP26) e firmato dai 197 Paesi che vi hanno… Leggi tutto
Decisione  UE  2016 1841 Accordo di Parigi
Ago 11, 2022 44

Decisione (UE) 2016/1841

Decisione (UE) 2016/1841 / Approvazione Accordo di Parigi Decisione (UE) 2016/1841 del Consiglio, del 5 ottobre 2016, relativa alla conclusione, a nome dell'Unione europea, dell'accordo di Parigi adottato nell'ambito della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (GU L 282… Leggi tutto
Decisione  UE  2015 1339 Emendamento Doha
Ago 11, 2022 94

Decisione (UE) 2015/1339

Decisione (UE) 2015/1339 / Approvazione emendamento di Doha del protocollo di Kyoto Decisione (UE) 2015/1339 del Consiglio, del 13 luglio 2015, concernente la conclusione, a nome dell'Unione europea, dell'emendamento di Doha del Protocollo di Kyoto alla convenzione quadro delle Nazioni Unite sui… Leggi tutto
Ago 08, 2022 75

Decisione n. 406/2009/CE

Decisione n. 406/2009/CE / Effort Sharing Decisione n. 406/2009/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 aprile 2009, concernente gli sforzi degli Stati membri per ridurre le emissioni dei gas a effetto serra al fine di adempiere agli impegni della Comunità in materia di riduzione delle… Leggi tutto
Ago 07, 2022 129

Regolamento (UE) n. 525/2013

Regolamento (UE) n. 525/2013 Regolamento (UE) n. 525/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 21 maggio 2013, relativo a un meccanismo di monitoraggio e comunicazione delle emissioni di gas a effetto serra e di comunicazione di altre informazioni in materia di cambiamenti climatici a… Leggi tutto
Ago 07, 2022 85

Decisione 280/2004/CE

Decisione 280/2004/CE Decisione n. 280/2004/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, dell'11 febbraio 2004, relativa ad un meccanismo per monitorare le emissioni di gas a effetto serra nella Comunità e per attuare il protocollo di Kyoto (GU L 49 del 19.2.2004) Abrogato da: Regolamento (UE)… Leggi tutto

Più letti Ambiente