Slide background
Slide background
Slide background
Slide background




Rapporto Rifiuti Speciali - Ed. 2017

ID 4364 | | Visite: 7305 | Documenti Ambiente ISPRAPermalink: https://www.certifico.com/id/4364

Rapporto Rifiuti Speciali - Ed.2017 versione integrale

Versione integrale - ISPRA 264/2017

Il Rapporto Rifiuti Speciali, giunto alla sua sedicesima edizione, è frutto di una complessa attività di raccolta, analisi ed elaborazione di dati da parte del Centro Nazionale per il ciclo dei Rifiuti dell’ISPRA, con il contributo delle Agenzie regionali e provinciali per la Protezione dell’Ambiente, in attuazione di uno specifico compito istituzionale previsto dall’art.189 del d.lgs. n. 152/2006.

Attraverso un efficace e completo sistema conoscitivo sui rifiuti, si intende fornire un quadro di informazioni oggettivo, puntuale e sempre aggiornato di supporto al legislatore per orientare politiche e interventi adeguati, per monitorarne l’efficacia, introducendo, se necessario, eventuali misure correttive.

Il Rapporto Rifiuti Speciali - Edizione 2017 fornisce i dati, all’anno 2015, sulla produzione e gestione dei rifiuti speciali non pericolosi e pericolosi, a livello nazionale e regionale, e per la gestione anche a livello provinciale; e sull’import/export.
....

Indice Versione integrale

CAPITOLO 1 - CONTESTO EUROPEO
1.1 Premessa
1.2 La produzione totale di rifiuti in Europa
1.3 Correlazione tra la produzione di rifiuti e driver economici
1.4 La gestione dei rifiuti in Europa
CAPITOLO 2 - PRODUZIONE DEI RIFIUTI SPECIALI
2.1 Fonte dei dati
2.2 La produzione dei rifiuti speciali a livello nazionale
2.2.1 Produzione totale dei rifiuti speciali
2.2.2 Produzione dei rifiuti speciali per attività economica
2.2.2.1 Il settore manifatturiero
2.2.3 Produzione dei rifiuti speciali per capitolo dell’elenco europeo dei rifiuti
2.3 La produzione dei rifiuti speciali a livello di macroarea geografica e su scala regionale
2.3.1 Premessa
2.3.2 Produzione pro capite di rifiuti speciali per macroarea geografica
2.3.3 Produzione totale dei rifiuti speciali per macroarea geografica
2.3.4 Produzione totale dei rifiuti speciali a livello regionale
2.3.5 Produzione dei rifiuti speciali per attività economica
2.3.6 Produzione regionale dei rifiuti speciali per capitolo dell’elenco europeo dei rifiuti
2.3.7 Analisi delle principali tipologie di rifiuti speciali prodotti
CAPITOLO 3 - GESTIONE DEI RIFIUTI SPECIALI
3 La gestione dei rifiuti speciali
3.1 Il recupero energetico dei rifiuti speciali
3.2 L’incenerimento dei rifiuti speciali
3.3 Lo smaltimento in discarica
3.3.1 Fonte dei dati
3.3.2 Analisi dei dati
3.3.3 Le quantità di rifiuti speciali smaltiti in discarica
3.3.4 Smaltimento dei rifiuti a livello regionale
3.3.5 Smaltimento di rifiuti speciali pericolosi in discariche per rifiuti non pericolosi
3.3.6 Smaltimento in discarica dei rifiuti speciali per capitolo dell’Elenco Europeo dei rifiuti
3.3.6.1 Lo smaltimento in discarica dei rifiuti da costruzione e demolizione
3.3.7 Lo smaltimento in discarica di rifiuti contenenti amianto
3.3.7.1 La normativa sullo smaltimento di rifiuti di amianto
3.3.8 Lo smaltimento in discarica del Fluff
3.3.9 Lo smaltimento in discarica di scorie dell’incenerimento e ceneri pesanti
3.3.10 I fanghi smaltiti in discarica
3.4 Il trasporto transfrontaliero dei rifiuti
3.4.1 Esportazione dei rifiuti speciali
3.4.2 Importazione dei rifiuti speciali
CAPITOLO 4 - MONITORAGGIO DI SPECIFICI FLUSSI DI RIFIUTI
4.1 Rifiuti contenenti amianto
4.1.1 Introduzione
4.1.2 Analisi dei dati
4.2 Veicoli fuori uso
4.3 Pneumatici fuori uso (PFU)
4.3.1 Introduzione
4.3.2 Analisi dei dati
4.4 Fanghi provenienti dal trattamento delle acque reflue urbane
4.5 I rifiuti da costruzioni e demolizioni
4.5.1 Obiettivi di riciclaggio
4.5.2 L’analisi dei dati
4.6 I dati dell’Inventario Nazionale degli apparecchi contenenti PCB
APPENDICE 1 - DETTAGLIO, PER MACROAREA GEOGRAFICA E PER REGIONE, DEI DATI DI PRODUZIONE DEI RIFIUTI SPECIALI, ANNO 2015
APPENDICE 2 - QUADRO REGIONALE DELLA PRODUZIONE E DELLA GESTIONE DEI RIFIUTI SPECIALI, ANNO 2015
2.1 Piemonte, anno 2015
2.2 Valle d’Aosta, anno 2015
2.3 Lombardia, anno 2015
2.4 Trentino Alto Adige, anno 2015
2.5 Veneto, anno 2015
2.6 Friuli Venezia Giulia, anno 2015
2.7 Liguria, anno 2015
2.8 Emilia Romagna, anno 2015
2.9 Toscana, anno 2015
2.10 Umbria, anno 2015
2.11 Marche, anno 2015
2.12 Lazio, anno 2015
2.13 Abruzzo, anno 2015
2.14 Molise, anno 2015
2.15 Campania, anno 2015
2.16 Puglia, anno 2015
2.17 Basilicata, anno 2015
2.18 Calabria, anno 2015
2.19 Sicilia, anno 2015
2.20 Sardegna, anno 2015
APPENDICE 3 - DETTAGLIO REGIONALE DELLO SMALTIMENTO IN DISCARICA DEI RIFIUTI SPECIALI

ISPRA

Rapporto 264/2017 Versione integrale

Normativa correlata:

TUA | Testo Unico Ambiente

DescrizioneLinguaDimensioneDownloads
Scarica questo file (Rapporto Rifiuti Speciali Ed.2017.pdf)Rapporto Rifiuti Speciali
Ed. 2017
IT20396 kB1228

Tags: Ambiente Rifiuti

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

L inserimento paesaggistico delle infrastrutture stradali   ISPRA
Lug 21, 2024 105

L’inserimento paesaggistico delle infrastrutture stradali

L’inserimento paesaggistico delle infrastrutture stradali: strumenti metodologici e buone pratiche di progetto ID 22301 | 21.07.2024 / In allegato Guida ISPRA 65.5/2010 Il presente documento è stato redatto al fine di supportare progettisti, valutatori e tecnici responsabili del governo del… Leggi tutto
Linee guida analisi climatica e valutazione vulnerabilit  regionale e locale
Lug 18, 2024 107

Linee guida analisi climatica e valutazione vulnerabilità regionale e locale

Linee guida, principi e procedure standardizzate per l’analisi climatica e la valutazione della vulnerabilità a livello regionale e locale ID 22284 | 18.07.2024 / In allegato Integrare l’adattamento agli effetti dei cambiamenti climatici nelle politiche regionali e locali Le “Linee Guida, principi… Leggi tutto
Lug 18, 2024 104

Regolamento di esecuzione (UE) 2024/1957

Regolamento di esecuzione (UE) 2024/1957 ID 22278 | 18.07.2024 Regolamento di esecuzione (UE) 2024/1957 della Commissione, del 17 luglio 2024, che modifica il regolamento di esecuzione (UE) 2022/1941 per quanto riguarda il divieto di introduzione, spostamento, detenzione, moltiplicazione o rilascio… Leggi tutto
Decisione di esecuzione  UE  2024 1956
Lug 17, 2024 98

Decisione di esecuzione (UE) 2024/1956

Decisione di esecuzione (UE) 2024/1956 ID 22269 | 17.07.2024 Decisione di esecuzione (UE) 2024/1956 della Commissione, del 16 luglio 2024, che modifica la decisione di esecuzione (UE) 2016/2323 che istituisce l'elenco europeo degli impianti di riciclaggio delle navi a norma del regolamento (UE) n.… Leggi tutto
Specie aliene nei nostri mari 2024
Lug 15, 2024 106

Specie aliene nei nostri mari

Specie aliene nei nostri mari / Opuscolo ISPRA 2024 ID 22261 | 15.07.2024 / In allegato La biodiversità del Mar Mediterraneo è in continua evoluzione, colonizzato da specie in espansione di areale che arrivano attraverso corridoi naturali, come lo Stretto di Gibilterra, e da specie non indigene o… Leggi tutto

Più letti Ambiente