Slide background
Slide background
Slide background




Linee Guida End of Waste art. 184 ter co. 3 ter TUA - Rev. 01.2022

ID 16470 | | Visite: 1076 | Documenti AmbientePermalink: https://www.certifico.com/id/16470

Linee Guida End of Waste art  184 ter co  3 ter TUA   Rev  01 2022

Linee Guida End of Waste art. 184 ter co. 3 ter TUA - Rev.  Gennaio 2022

ID 16470 | 22.04.2022 / In allegato Linee guida

Il decreto legge 77/2021 convertito con L. n. 108/2021, ha modificato il comma 3 dell’art. 184-ter e ha introdotto nella procedura di rilascio dei provvedimenti autorizzativi, di cui agli articoli 208, 209 e 211 e di cui al Titolo III-bis della Parte Seconda del d.lgs. 152/06, “un parere obbligatorio e vincolante dell’ISPRA o dell’Agenzia regionale per la protezione ambientale territorialmente competente.” Inoltre la L. 128 del 02 novembre 2019, pubblicata su GU n.257 del 2/11/19, di conversione del decreto-legge 3 settembre 2019, n. 101, (disposizioni urgenti per la tutela del lavoro e per la risoluzione di crisi aziendali), ha introdotto un sistema di controlli sugli impianti che effettuano operazioni di recupero di rifiuti da cui esitano end of waste autorizzati caso per caso affidandone la competenza al SNPA.

Questa Linea Guida, che rappresenta una revisione delle “Linee Guida per l’applicazione della disciplina End of Waste di cui all’art.184 ter comma 3 ter del d.lgs. 152/06” pubblicate nel febbraio 2020, a seguito delle sopra indicate modifiche normative, vuole essere uno strumento per assicurare l’armonizzazione, l’efficacia e l’omogeneità dell’azione del Sistema sul territorio nazionale.

Linee Guida SNPA n. 41/2022

_______

INDICE

1 INTRODUZIONE

2 INQUADRAMENTO NORMATIVO
2.1 DETTAGLIO DELLE PROCEDURE
2.1.1 Parere obbligatorio e vincolante ai sensi del comma 3 dell’articolo 184-ter
2.1.2 Flusso operativo e tempistiche per pareri di competenza ISPRA/ARPA/APPA
2.1.3 Attività di controllo

3 FINALITÀ DELLA LINEA GUIDA

4 CRITERI CONDIVISI PER LA REDAZIONE DEL PARERE TECNICO
4.1 APPROFONDIMENTI POSSIBILI NELL’ISTRUTTORIA TECNICA FINALIZZATA AL RILASCIO DEL PARERE TECNICO EOW CASO PER CASO
4.2 ADEMPIMENTI PREVISTI DALLA NORMATIVA IN MATERIA DI SOSTANZE CHIMICHE E PRODOTTI
4.3 ATTIVITÀ SPERIMENTALI PER LA DEFINIZIONE DELLA CESSAZIONE DELLA QUALIFICA DI RIFIUTO EX ART.211 D.LGS. 152/06 E S.M.I. E ART. 29 SEXIES COMMA 9 TER

5 CRITERI CONDIVISI PER L’ATTIVITÀ DI CONTROLLO
5.1 METODOLOGIA PER LA SCELTA DEL CAMPIONE DEGLI IMPIANTI DA SOTTOPORRE A CONTROLLO
5.2 PREPARAZIONE DELL'ISPEZIONE
5.3 ESECUZIONE DELL'ISPEZIONE
5.4 CONTROLLI SUI RIFIUTI IN INGRESSO
5.4.1 Stoccaggio del rifiuto in ingresso
5.4.2 Congedo automezzo
5.5 CONTROLLI SUL PROCESSO DI
5.5.1 Operazioni di recupero/ riciclaggio
5.6 CONTROLLI SUI PRODOTTI IN USCITA
5.6.1 Cessazione della qualifica di rifiuto
5.6.2 Stoccaggio provvisorio del materiale che ha cessato di essere rifiuto presso l’impianto di produzione .
5.6.3 Attività ispettiva del prodotto in uscita
5.6.4 Conformità alle norme di riferimento del prodotto
5.7 SINTESI DEGLI ADEMPIMENTI

6 MODALITÀ DI TRASMISSIONE DEGLI ESITI DELLA VERIFICA

Fonte: SNPA

Collegati

Descrizione Livello Dimensione Downloads
Allegato riservato Linee Guida End of Waste art. 184 ter co. 3 ter TUA - Rev. 01.2022.pdf
SNPA - Revisione gennaio 2022
2591 kB 144

Tags: Ambiente Rifiuti Abbonati Ambiente SNPA

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

Decisione  UE  2016 1841 Accordo di Parigi
Ago 11, 2022 31

Decisione (UE) 2016/1841

Decisione (UE) 2016/1841 / Approvazione Accordo di Parigi Decisione (UE) 2016/1841 del Consiglio, del 5 ottobre 2016, relativa alla conclusione, a nome dell'Unione europea, dell'accordo di Parigi adottato nell'ambito della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (GU L 282… Leggi tutto
Decisione  UE  2015 1339 Emendamento Doha
Ago 11, 2022 77

Decisione (UE) 2015/1339

Decisione (UE) 2015/1339 / Approvazione emendamento di Doha del protocollo di Kyoto Decisione (UE) 2015/1339 del Consiglio, del 13 luglio 2015, concernente la conclusione, a nome dell'Unione europea, dell'emendamento di Doha del Protocollo di Kyoto alla convenzione quadro delle Nazioni Unite sui… Leggi tutto
Ago 08, 2022 62

Decisione n. 406/2009/CE

Decisione n. 406/2009/CE / Effort Sharing Decisione n. 406/2009/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 aprile 2009, concernente gli sforzi degli Stati membri per ridurre le emissioni dei gas a effetto serra al fine di adempiere agli impegni della Comunità in materia di riduzione delle… Leggi tutto
Ago 07, 2022 108

Regolamento (UE) n. 525/2013

Regolamento (UE) n. 525/2013 Regolamento (UE) n. 525/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 21 maggio 2013, relativo a un meccanismo di monitoraggio e comunicazione delle emissioni di gas a effetto serra e di comunicazione di altre informazioni in materia di cambiamenti climatici a… Leggi tutto
Ago 07, 2022 72

Decisione 280/2004/CE

Decisione 280/2004/CE Decisione n. 280/2004/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, dell'11 febbraio 2004, relativa ad un meccanismo per monitorare le emissioni di gas a effetto serra nella Comunità e per attuare il protocollo di Kyoto (GU L 49 del 19.2.2004) Abrogato da: Regolamento (UE)… Leggi tutto
Ago 07, 2022 186

Legge 15 gennaio 1994 n. 65

Legge 15 gennaio 1994 n. 65 / Ratifica IT convenzione UN cambiamenti climatici (UNFCCC) Ratifica ed esecuzione della convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, con allegati, fatta a New York il 9 maggio 1992. (GU n.23 del 29.01.1994 - S.O. n. 16)… Leggi tutto
Ago 07, 2022 74

Decisione di esecuzione 2013/644/UE

Decisione di esecuzione 2013/644/UE Decisione di esecuzione della Commissione, dell’ 8 novembre 2013, che modifica la decisione 2006/944/CE per includere il livello di emissione assegnato alla Repubblica di Croazia nell’ambito del protocollo di Kyoto [notificata con il numero C(2013) 7489] (GU L… Leggi tutto

Più letti Ambiente