Slide background
Slide background
Slide background




Comunicazione Prefetto Info Piano Emergenza Interno Rifiuti: entro il 4 Marzo

ID 7878 | | Visite: 1609 | News ambientePermalink: https://www.certifico.com/id/7878

Temi: Ambiente , Rifiuti

Comunicazione Prefetto Info PEIR

Comunicazione Prefetto INFO Piano di emergenza interno Rifiuti

Entro il 4 marzo 2019

1. Il Piano
L'art. 26-bis della Legge 1° dicembre 2018, n. 132, rubricato “Piano di emergenza interno per gli impianti di stoccaggio e lavorazione dei rifiuti”, prevede l’obbligo per i gestori di impianti di stoccaggio e di lavorazione dei rifiuti, esistenti o di nuova costruzione, di predisporre un piano di emergenza interna entro il 4 Marzo 2019.

Il piano deve essere aggiornato almeno ogni tre anni. 

2. La Comunicazione Prefetto
Le Linee guida | Informazioni ai prefetti - prime indicazioni per i gestori degli impianti di cui art. 26-bis, inserito dalla Legge 1° dicembre 2018, n. 132 (MATTM 13.02.2019), forniscono le prime indicazioni sulle informazioni che i gestori degli impianti in argomento devono fornire ai prefetti ai sensi del comma 4 dell’art. 26-bis e sui contenuti minimi del PEI. Le info da fornire al Prefetto: entro il 4 Marzo 2019.
...
N.B. 
Non deve essere trasmesso il PEIR ma solo le info previste da Modello:


Modello Comunicazione Prefetto Info PEIR (formato doc)

Modello Comunicazione Prefetto presente Interno PEIR Certifico

Piano emergenza interno rifiuti

Piano Emergenza Interno Rifiuti | Ed. 1.4 del 27 Febbraio 2019

Ed. 1.4 | 27 Febbraio 2019*

Download Demo e Acquisto

Download Demo (Link diretto)

Il Modello doc:

Piano Emergenza Interno Rifiuti

Ed. 1.4 del 27 Febbraio 2019

Il Modello è cosi strutturato:

Premessa
1. Attività Impianto
1.1 Operazioni di smaltimento 
1.2 Operazioni di recupero
2. Riferimenti normativi8
3. Dati
3.1 Dati aziendali
3.2 Dati territoriali
3.3. Dimensioni
3.4 Planimetria attività.
4. Tipologie di rifiuti ed operazioni di recupero R
5. Attività soggette al controllo dei Vigili del fuoco
6. Organigramma Gestione sicurezza
7. Attività D.Lgs. 81/2008
8. Piano Emergenza ed Evacuazione PI
9. I possibili rischi
9.1 I possibili scenari di emergenza
10. Norme di prevenzione
10.1 Generali
10.2 Aree di Stoccaggio sfusi / big bag / ecoballe.
10.3 Recipienti
10.4 Recipienti per liquidi
10.5 Recipienti, fissi e mobili, vasche ed i bacini
10.6 Spandimento rifiuti liquidi
10.7 Formazione del personale che opera negli impianti
10.8 Impianti tecnologici e sistemi di protezione e sicurezza ambientale
10.9 Manutenzione
10.10 Autocombustione
10.11 Miscelazione rifiuti
11. Modalità di gestione. 
12. Gestione delle emergenze.
12.1 Procedura telefonica per la chiamata di soccorso
12.2 Personale autorizzato ad attivare le procedure di emergenza
12.3 Dettaglio Procedure attivazione procedure di emergenza
12.4 Gestione delle emergenze specifiche
12.4.1 Procedura per chiamata VVF
12.4.2 Procedura per chiamata di emergenza sanitaria
12.4.5 Procedura per chiamata di pronto intervento
13. Procedure di evacuazione.
14. Norme di comportamento per tipo di incidente
15. Valutazione Scenari Esposizione Salute/Ambiente
Allegato I - Estratto DM 10 marzo 1998
Allegato II - Documenti

Sezioni Prodotto CA02 Ed. 1.4 del 27.02.2019

Istruzioni compilazione con FAQ
00. Dettagli Prodotto [pdf]
01. Piano emergenza interno Stoccaggio e lavorazione rifiuti - Indicazioni [pdf]
02. Modello Piano Emergenza Interno Rifiuti [doc]
03. Elenco CER [pdf]
04. Materie soggette ad accensione spontanea ADR 2.2.42 Rev. 00 2019 [pdf]
05. Tracking Modifiche [pdf]
06. Normativa [pdf]
07. Documenti [pdf]
08. Modello Comunicazione Prefetto info PEIR (Piano Emergenza Interna Rifiuti) [doc]
09. Allegato 1 - Modello Valutazione Scenari Esposizione Salute/Ambiente Allegato 1 (Strutturato) [pdf]
10. Allegato 2 - Modello Valutazione Scenari Esposizione Salute/Ambiente Allegato 2 (Semplificato) [pdf]


ISBN: 978-88-98550-54-8
Cod.: CA02
Edizione: 1.4
Anno: 2019 
Formato: .docx 
Struttura: Adobe Portfolio.pdf 
Tipo: Modello 
Livello tecnico: *****/***** 
Pagine: --- 
Dimensioni: 50 Mb

Download Demo e Acquisto

 

*ACQUISTO ONLINE
Se acquisti online, acquisti anche i futuri aggiornamenti una sola volta.
I nostri prodotti in formato software, acquistati online, a seguito di aggiornamenti relativi sia a nuove funzionalità/contenuti introdotti che ad evoluzioni normative, sono resi disponibili ai Clienti nell'ultima Release di uscita nella propria Area Riservata per 1 anno dalla data di acquisto.
Comunicazioni dirette previste al riguardo.
Vedi Policy

Collegati

Pin It
Scarica questo file (Istruzioni di Compilazione - FAQ  PEIR.pdf)Istruzioni di Compilazione - FAQ PEIRCertifico Srl - Rev. 0.0 2019IT429 kB(260 Downloads)

Tags: Ambiente Rifiuti

Ultimi archiviati Ambiente

Decisione 2019 2135
Dic 13, 2019 22

Decisione (UE) 2019/2135

Decisione (UE) 2019/2135 | Minamata eliminazione progressiva amalgama dentale Decisione (UE) 2019/2135 del Consiglio del 21 novembre 2019 relativa alla posizione da adottare, a nome dell’Unione europea, alla terza riunione della conferenza delle parti della convenzione di Minamata sul mercurio… Leggi tutto
Sprechi alimentari
Dic 13, 2019 29

JRC 2019 | Prevenzione degli sprechi alimentari

JRC 2019 | Prevenzione degli sprechi alimentari Studio JRC (EU) 2019 Sviluppo di un quadro di valutazione per valutare le prestazioni delle azioni di prevenzione degli sprechi alimentari Lo spreco alimentare è considerato una sfida alla sostenibilità e la sua riduzione è sostenuta dall'obiettivo di… Leggi tutto
Regolamento di esecuzione UE 2019 2072
Dic 10, 2019 109

Regolamento di esecuzione (UE) 2019/2072

Regolamento di esecuzione (UE) 2019/2072 Regolamento di esecuzione (UE) 2019/2072 della Commissione del 28 novembre 2019 che stabilisce condizioni uniformi per l’attuazione del regolamento (UE) 2016/2031 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le misure di protezione contro gli… Leggi tutto
Ambiente in Europa 2020
Dic 04, 2019 61

L’ambiente in Europa: Stato e prospettive nel 2020

L’ambiente in Europa: Stato e prospettive nel 2020 EEA, 04 Dicembre 2019 Sfide ambientali di portata e urgenza senza precedenti attendono l’Europa nel 2020. Nonostante le politiche climatiche e ambientali dell’UE abbiano portato vantaggi sostanziali negli ultimi decenni, il nostro continente deve… Leggi tutto

Più letti Ambiente