Linee guida Regolamento GMP vernici, adesivi e inchiostri

ID 3892 | | Visite: 4828 | Documenti Chemicals Min. SalutePermalink: https://www.certifico.com/id/3892

Temi: Chemicals , Food

 

Linee guida Regolamento GMP vernici, adesivi e inchiostri

Linee guida per l’applicazione del Regolamento (CE) 2023/2006 alla filiera di produzione di vernici, adesivi e inchiostri da stampa per materiali a contatto con alimenti

Il presente documento costituisce la linea guida per l’applicazione del Regolamento (CE) 2023/2006, per le seguenti filiere dei materiali e oggetti a contatto con alimenti:

- prodotti vernicianti (coating) su metalli;
- adesivi e sigillanti;
- inchiostri da stampa.

Al fine di garantire coerenza con l’approccio definito per le filiere considerate nelle precedenti linee guida CAST (1, 2), nonché facilità di consultazione, la presente linea guida riprende nel primo capitolo la parte generale sul Regolamento (CE) 2023/2006 come commentata nella linea guida CAST su GMP, nella quale costituisce la parte A (pag. 3-17 del volume Rapporti ISTISAN 09/33).

I capitoli successivi contengono invece le linee guida specifiche per l’applicazione del Regolamento (CE) 2023/2006, sviluppate ad hoc per le filiere qui considerate.

In Appendice vengono riportati altri aspetti di applicabilità generale sempre ripresi dalla linea guida CAST su GMP (Rapporti ISTISAN 09/33) relativi a tematiche generali di sicurezza alimentare nella pratica del food packaging.

La numerazione adottata segue la numerazione progressiva già attribuita alle filiere nella linea guida CAST su GMP e cioè:

- B1. Alluminio;
- B2. Carta e cartone: produzione;
- B3. Carta e cartone: trasformazione;
- B4. Imballaggi flessibili;
- B5. Legno: imballaggio ortofrutticolo di legno, e/o di fibra di legno, e/o di compensato, taglieri, ceppi e ceppaie di legno;
- B6. Materie plastiche, produzione e trasformazione;
- B7. Metalli e leghe metalliche rivestiti o non;
- B8. Sughero;
- B9. Vetro.

Pertanto, nella presente linea guida le filiere sono così identificate:
- B10. Prodotti vernicianti (coating) su metalli;
- B11. Adesivi e sigillanti;
- B12. Inchiostri da stampa.

Il presente documento viene distinto in tre parti:

- Parte A Linea guida generale per l’applicazione del Regolamento (CE) 2023/2006 contenente l’ analisi del Regolamento e le applicazioni dal punto di vista generale

- Parte B Linee guida specifiche per l’applicazione del Regolamento (CE) 2023/2006 contenente le implementazioni che le filiere degli imballaggi, considerate nella presente linea guida, realizzano per garantire la conformità ai requisiti del Regolamento

- Appendice Altri aspetti connessi alla sicurezza alimentare nella pratica delle filiere del food packaging contenente alcuni aspetti che, pur non riguardando direttamente il campo di applicazione del Regolamento (CE) 2023/2006 sono strettamente connessi alla pratica delle filiere del food packaging.

Tutti gli stakeholder possono inviare eventuali commenti e osservazioni utili per una successiva revisione delle linee guida all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

ISS 2017
Progetto CAST (Contatto Alimentare Sicurezza e Tecnologia)
Rapporti ISTSAN 16/42

Articoli correlati

Regolamento (CE) n. 2023/2006 (Regolamento GMP)

Linee guida per l’applicazione del Regolamento 2023/2006/CE 

Linee Guida evidenza Documentale applicazione Regolamento GMP



Tags: Chemicals Food