EQF: European Qualification Framework

ID 6554 | | Visite: 54076 | Legislazione Sicurezza UEPermalink: https://www.certifico.com/id/6554

EQF 10 level framework

EQF: European Qualification Framework

Update 20.04.2020

Abrogazione Raccomandazione 2008/C 111-1

La Raccomandazione del Consiglio del 22 maggio 2017 sul quadro europeo delle qualifiche per l’apprendimento permanente, abroga la raccomandazione del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 aprile 2008, sulla costituzione del quadro europeo delle qualifiche per l’apprendimento permanente (2017/C 189/03)

La Raccomandazione 2008/C 111-1 del Parlamento Europeo e del Consiglio dell'Unione Europea del 23 aprile 2008 ha istituito l'European Qualification Framework (EQF), con l'obiettivo “di istituire un quadro di riferimento comune che funga da dispositivo di traduzione tra i diversi sistemi delle qualifiche e i rispettivi livelli, sia per l'istruzione generale e superiore sia per l'istruzione e la formazione professionale”.

La Raccomandazione impegna gli Stati membri ad usare il Quadro europeo delle qualificazioni come strumento di riferimento per confrontare i livelli delle qualificazioni dei diversi sistemi nazionali e “per promuovere sia l'apprendimento permanente sia le pari opportunità nella società basata sulla conoscenza”.

Da un punto di vista tecnico l'EQF “è una griglia di referenziazione, funzionale a mettere in relazione e posizionare le diverse qualificazioni rilasciate nei Paesi membri” dell'Unione Europea. Il “confronto si basa su livelli comuni di riferimento, correlati a learning outcomes (risultati dell'apprendimento) e collocati in una struttura ad otto livelli”.

Il 20 dicembre in sede di Conferenza Stato-Regioni è stato sottoscritto l'Accordo CSR n. 252 del 20 Dicembre 2012 con il quale è  adottato il “Primo rapporto italiano di referenziazione delle qualificazioni al Quadro Europeo EQF” nel quale sono “posizionati” i titoli di studio italiani nell'ambito degli otto livelli previsti dall'EQF.

Il rapporto, che ha avuto diverse stesure, è stato curato da un Gruppo tecnico composto da rappresentanti del Ministero del lavoro e del Ministero dell'Istruzione e dall'Isfol. I componenti del gruppo tecnico non sono indicati nel Rapporto.

Il Quadro di referenziazione delle qualificazioni italiane

Questo è il quadro sinottico di referenziazione delle qualificazioni pubbliche nazionali ai livelli del Quadro europeo delle qualificazioni per l'apprendimento permanente come risulta dall'allegato B all'Accordo CSR n. 252 del 20 Dicembre 2012.

Livello
EQF

Tipologia di qualificazione

1

Diploma di licenza conclusiva del I ciclo di istruzione

2

Certificazione delle competenze di base acquisite in esito all'assolvimento dell'obbligo di istruzione

3

Attestato di qualifica di operatore professionale

4

Diploma professionale di tecnico

Diploma liceale

Diploma di istruzione tecnica

Diploma di istruzione professionale

Certificato di specializzazione tecnica superiore

5

Diploma di tecnico superiore

6

Laurea

Diploma Accademico di I livello

7

Laurea Magistrale

Diploma Accademico di II livello

Master universitario di I livello

Diploma Accademico di specializzazione (I)

Diploma di perfezionamento o master (I)

8

Dottorato di ricerca

Diploma accademico di formazione alla ricerca

Diploma di specializzazione

Master universitario di II livello

Diploma Accademico di specializzazione (II)

Diploma di perfezionamento o master (II)

L'Accordo CSR n. 252 del 20 Dicembre 2012 per essere operativo dovrà essere recepito con decreto del Ministro del lavoro e delle politiche sociali di concerto con il Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca.

In base a tale Accordo la Conferenza Stato Regioni ha assunto i seguenti impegni:

-  nel 2013 dovranno essere adottate tutte le misure necessarie affinché dal 1° gennaio 2014 tutte le certificazioni delle qualificazioni rilasciate in Italia ricomprese nell'elenco di cui all'Allegato B) e successive integrazioni, riportino un chiaro riferimento al corrispondente livello del Quadro europeo delle Qualificazioni per l'apprendimento permanente.

- il Rapporto dovrà avere ampia diffusione attraverso la pubblicazione sui siti web istituzionali di riferimento;

- il Punto Nazionale di Coordinamento dell'EQF, operante presso l'ISFOL, dovrà fornire alla Commissione Europea tutti i dati e ogni supporto per la pubblicazione del Rapporto

- sarà curata la traduzione in lingua inglese, avente valore legale, delle qualificazioni italiane referenziate al Quadro europeo delle qualificazioni, ai fini della loro maggiore portabilità e spendibilità nel contesto europeo;

- con successive versioni del Rapporto Nazionale dovranno essere referenziate anche:
 - - le ulteriori qualificazioni rilasciate dalle Regioni e Province Autonome
 - - le abilitazioni professionali relative alle professioni regolamentate
 - - la revisione e l'aggiornamento del Rapporto avverrà con cadenza annuale

Note Rapporto

Il Rapporto è strutturato in sezioni.
La prima sezione è relativa alla “Descrizione generale dei diversi sistemi e sottosistemi  educativi, formativi e professionali”
La seconda sezione è relativa alla “Mappatura delle qualificazioni  rilasciati nei sistemi e sottosistemi analizzati nella sezione 1”
La terza sezione è relativa al “Quadro di referenziazione con l'analisi dei criteri europei  e le scelte metodologiche e procedurali adottate”
La quarta sezione presenta le schede descrittive delle qualificazioni

Infine nel Rapporto si utilizza il termine “qualificazione” in riferimento ai titoli e alle certificazioni rilasciati “da un'autorità competente a fronte di standard e regole pubbliche e riconosciute”.

L’evoluzione delle attività economiche, il trasferimento delle conoscenze e delle competenze all’interno del mercato unico europeo, in assenza di strumenti terminologici che consentano di caratterizzare in modo univoco le molteplici attività professionali, pongono il problema della qualificazione e, prima ancora, della “riconoscibilità” delle professioni, del trasferimento delle competenze, della tutela dei lavoratori.

Negli ultimi anni in ISO, CEN e UNI sono nate numerose iniziative di qualificazione di attività professionali (alcune direttamente collegate ad aspetti tecnologici, altre relative a professioni per nuovi bisogni) che hanno portato alla definizione da parte di numerose Commissioni tecniche di un consistente pacchetto di norme UNI ( vd. elencoformato xls).

Con l’approvazione della legge 4 del 14 gennaio 2013 “Disposizioni in materia di professioni non organizzate” l’attività di normazione UNI ha assunto ulteriore rilevanza. Infatti la legge dà piena applicazione al principio di sinergia tra legislazione e normazione tecnica. In particolare l’articolo 6 “Autoregolamentazione volontaria”, pur non rendendo obbligatorio il rispetto delle norme UNI, definisce quei principi e criteri generali che disciplinano l’esercizio autoregolamentato dell’attività professionale che la norma tecnica di fatto garantisce. Così la conformità alle norme UNI e la partecipazione ai lavori degli organi tecnici (di cui all’articolo 9 “Certificazione di conformità a norme tecniche UNI”) diventano un fattore determinante.

Per concorrere alla promozione dell’informazione nei confronti dei professionisti e degli utenti riguardo alla pubblicazione UNI relative alle attività professionali “non regolamentate”, riportiamo qui di seguito l'elenco delle norme UNI e delle UNI/PdR pubblicate in materia, aggiornato ad ottobre 2019.
Si ricorda che le Prassi di Riferimento (UNI/PdR) sono documenti tecnici messi a disposizione del mercato per preparare future attività di elaborazione normativa e, al pari delle norme, sono considerati prodotti della normazione ai sensi del Regolamento UE n.1025/2013.

Norme

  • UNI 11714-2:2019
    Rivestimenti lapidei di superfici orizzontali, verticali e soffitti - Parte 2: Requisiti di conoscenza, abilità e competenza per posatori di rivestimenti lapidei di superfici orizzontali, verticali e soffitti
  • UNI 11760:2019
    Attività professionali non regolamentate - Educatore del gesto grafico - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI 11756:2019
    Attività professionali non regolamentate - Figura Professionale del Tecnico in Ayurveda - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI 11754:2019
    Attività professionali non regolamentate - Formatore di Management - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI 11673-2:2019
    Posa in opera di serramenti - Parte 2: Requisiti di conoscenza, abilità e competenza del posatore di serramenti
  • UNI 11369:2019
    Attività professionali non regolamentate - Consulente di management - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI 11753:2019
    Attività professionali non regolamentate - Professionista della Conformità e Etica (Compliance and Ethics) operante nel settore bancario, finanziario e assicurativo-previdenziale - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI 11746:2019
    Attività professionali non regolamentate - Progettista sociale - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI 11742:2019
    Attività professionali non regolamentate - Carpentiere di elementi e strutture di legno - Requisiti di conoscenza, abilità, competenza
  • UNI 11741:2019
    Attività professionali non regolamentate - Installatori di sistemi radianti idronici a bassa differenza di temperatura - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI 11337-7:2018
    Edilizia e opere di ingegneria civile - Gestione digitale dei processi informativi delle costruzioni - Parte 7: Requisiti di conoscenza, abilità e competenza delle figure coinvolte nella gestione e nella modellazione informativa
  • UNI 11720:2018
    Attività professionali non regolamentate - Manager HSE (Health, Safety, Environment) - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
    UNI 11716:2018
    Attività professionali non regolamentate - Figure professionali che eseguono la posa dei sistemi compositi di isolamento termico per esterno (ETICS) - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI 11713:2018
    Attività professionali non regolamentate - Professionisti del benessere psicofisico tramite il massaggio bionaturale - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI 11711:2018
    Attività professionali non regolamentate - Igienista industriale - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI 11621-5:2018
    Attività professionali non regolamentate - Profili professionali per l’ICT - Parte 5: Profili professionali relativi all’informazione geografica
  • UNI 11704:2018
    Attività professionali non regolamentate - Pittore edile - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI 11697:2017
    Attività professionali non regolamentate - Profili professionali relativi al trattamento e alla protezione dei dati personali - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI CEI TS 11696:2017
    Attività professionali non regolamentate - Figure professionali operanti sugli impianti fotovoltaici - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI 11695:2017
    Attività professionali non regolamentate - Sociologo - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI 11475:2017
    Attività professionali non regolamentate - Figure professionali operanti nell'ambito della chinesiologia - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI 11683:2017
    Attività professionali non regolamentate - Fisico professionista - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI 11621-4:2017
    Attività professionali non regolamentate - Profili professionali per l’ICT - Parte 4: Profili professionali relativi alla sicurezza delle informazioni
  • UNI 11621-3:2017
    Attività professionali non regolamentate - Profili professionali per l’ICT - Parte 3: Profili professionali relativi alle professionalità operanti nel Web
  • UNI 11621-2:2017
    Attività professionali non regolamentate - Profili professionali per l’ICT - Parte 2: Profili professionali di "seconda generazione"
  • UNI 11621-1:2017
    Attività professionali non regolamentate - Profili professionali per l’ICT - Parte 1: Metodologia per la costruzione di profili professionali basati sul sistema e-CF
  • UNI 10459:2017
    Attività professionali non regolamentate - Professionista della security - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI CEI TS 11672:2017
    Attività professionali non regolamentate - Figure professionali che eseguono l’installazione e la manutenzione dei sistemi BACS (Building Automation Control System) - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI 11226-2:2017
  • Impianti a rischio di incidente rilevante - Sistemi di gestione della sicurezza - Parte 2: Figure professionali che effettuano l'audit di sicurezza - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI 11661:2016
    Attività professionali non regolamentate - Insegnante di yoga - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI 10801:2016
    Attività professionali non regolamentate - Amministratore di condominio - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI 11660:2016
    Attività professionali non regolamentate - Operatore forestale - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI/TS 11657:2016
    Attività professionali non regolamentate - Figure professionali che eseguono l’installazione, la manutenzione e la pulizia degli impianti termici a legna o altri biocombustibili solidi comprese le opere di evacuazione dei prodotti della combustione - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI 11656:2016
    Attività professionali non regolamentate - Professionista della Protezione Civile (Disaster Manager) - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI 11648:2016
    Attività professionali non regolamentate - Project manager - Definizione dei requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI 11644:2016
    Attività professionali non regolamentate - Mediatore familiare - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI 11643:2016
    Attività professionali non regolamentate - Tecnici operanti su apparecchi a gas per la cottura domestica - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI 11640:2016
    Attività professionali non regolamentate  - Educatore finanziario nelle attività di consulenza oggettiva o generica (one to one)  - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI 11623-1:2016
    Attività professionali non regolamentate - Personale tecnico delle imprese che trasformano i veicoli per l’uso dei gas GNC e GPL - Parte 1: Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI 11493-2:2016
    Piastrellature ceramiche a pavimento e a parete - Parte 2: Requisiti di conoscenza, abilità e competenza per posatori di piastrellature ceramiche a pavimento e a parete
  • UNI 11637:2016
    Attività professionali non regolamentate - Responsabile Progetti Sensoriali  - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI 11632:2016
    Attività professionali non regolamentate - Figura professionale del personale addetto alle attività di sorveglianza degli impianti di distribuzione del gas naturale - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI 11628:2016
    Attività professionali non regolamentate - Periti Liquidatori Assicurativi (escluso il ramo RC Auto e relativi danni) - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI 11618:2016
    Attività professionali non regolamentate - Esperto in controllo di gestione (Controller) - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI 11602:2015
    Attività professionali non regolamentate - Figure professionali operanti nella pianificazione e nel controllo di gestione per le persone giuridiche, associazioni ed enti del settore bancario, finanziario ed assicurativo - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI 11592:2015
    Attività professionali non regolamentate - Figure professionali operanti nel campo delle Arti Terapie - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI 11515-2:2015
    Rivestimenti resilienti e laminati per pavimentazioni - Parte 2: Requisiti di conoscenza, abilità e competenza dei posatori
  • UNI 11294:2015
    Attività professionali non regolamentate - Qualificazione dei tecnici per la ricostruzione e l'analisi degli incidenti stradali - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI 11585:2015
    Attività professionali non regolamentate - Figure professionali operanti nel campo del monitoraggio delle sperimentazioni cliniche dei medicinali (Clinical Monitor) - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI 11591:2015
    Attivita' professionali non regolamentate - Figure professionali operanti nel campo della traduzione e dell'interpretazione - Requisiti di conoscenza, abilita' e competenza 
  • UNI 9994-2:2015
    Apparecchiature per estinzioni incendi - Estintori di incendio - Parte 2: Requisiti di conoscenza, abilità e competenza del tecnico manutentore di estintori di incendio
  • UNI 11473-3:2014
    Porte e finestre apribili resistenti al fuoco e/o per il controllo della dispersione di fumo - Parte 3: Requisiti di conoscenza, abilità e competenza dell’installatore e del manutentore
  • UNI 11557:2014
    Attività professionali non regolamentate - Serraturieri e tecnici di casseforti professionisti - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI 11556:2014
    Attività professionali non regolamentate - Posatori di pavimentazioni e rivestimenti di legno e/o a base di legno - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI 11555:2014
    Attività professionali non regolamentate - Posatori di sistemi a secco in lastre - Requisiti di conoscenza, abilità, competenza
  • UNI 11554:2014
    Attività professionali non regolamentate - Figure professionali operanti sugli impianti a gas di tipo civile alimentati da reti di distribuzione - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI 11535:2014
    Qualificazione delle professioni per il trattamento di dati e documenti - Figura professionale del bibliotecario - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI 11536:2014
    Qualificazione delle professioni per il trattamento di dati e documenti - Figura professionale dell'archivista - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI 11511:2013
    Attività professionali non regolamentate - Tributarista - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza.
  • UNI 11491:2013
    Attività professionali non regolamentate - Figura professionale del naturopata - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza.
  • UNI 11483:2013
    Attività professionali non regolamentate - Figura professionale del comunicatore - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza.
  • UNI 11476:2013
    Attività professionali non regolamentate - Figure professionali operanti nel campo della fotografia e comunicazione visiva correlata - Requisiti di conoscenza, abilità, competenza.
  • UNI 11477:2013
    Attività professionali non regolamentate - Patrocinatore stragiudiziale professionista del risarcimento del danno - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza.

Prassi di Riferimento

  • UNI/PdR 72:2019
    Piattaforma delle competenze per la valutazione tecnica di un progetto di gara d’ambito nel settore del gas naturale
  • UNI/PdR 71:2019
    Impresa 4.0 - Competenze dei profili manageriali degli esperti, che avvalendosi delle tecnologie abilitanti, supportano la valorizzazione, il trasferimento e l’applicazione dell’innovazione nei processi e sistemi organizzativi delle Infrastrutture Critiche del settore “Costruzioni”
  • UNI/PdR 70:2019
    Impresa 4.0 - Competenze dei profili manageriali degli esperti, che avvalendosi delle tecnologie abilitanti, supportano la valorizzazione, il trasferimento e l’applicazione dell’innovazione nei processi e sistemi organizzativi delle Infrastrutture Critiche del settore “Energia”
  • UNI/PdR 69:2019
    Impresa 4.0 - Competenze dei profili manageriali degli esperti, che avvalendosi delle tecnologie abilitanti, supportano la valorizzazione, il trasferimento e l’applicazione dell’innovazione nei processi e sistemi organizzativi delle Infrastrutture Critiche del settore “Ferroviario”
  • UNI/PdR 68:2019
    Lattoneria edile - Servizio di lattoneria edile e requisiti dei profili professionali di lattoniere edile
  • UNI/PdR 63:2019
    Attività di tesoreria - Servizio di tesoreria, requisiti del profilo professionale di tesoriere e indirizzi operativi per la valutazione di conformità
  • UNI/PdR 61:2019
    Wedding planning - Requisiti di servizio e delle figure professionali del wedding planner e del destination wedding planner
  • UNI/PdR 60:2019
    Esperto del ciclo di vita delle sostanze - Attività e requisiti dei profili professionali di Responsabile Schede Dati di Sicurezza (RSDS) e di Esperto del Sistema Rifiuti (ESR)
  • UNI/PdR 59:2019
    Attività di negoziazione - Processo delle attività di negoziazione,requisiti del negoziatore e indirizzi operativi per la valutazione di conformità
  • UNI/PdR 56:2019
    Certificazione del personale tecnico addetto alle prove non distruttive nel campo dell’ingegneria civile
  • UNI/PdR 52:2018
    Profili professionali del Food&Beverage management - Attività e requisiti dei profili professionali del Food&Beverage e indirizzi operativi per la valutazione della conformità
  • UNI/PdR 47.1:2018
    Protezione civile - Linee guida tecnico-organizzative per un sistema di Protezione Civile locale
  • UNI/PdR 45:2018
    Tecnico Veterinario - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • UNI/PdR 44:2018
    Credit management - Servizio di credit management, requisiti dei profili professionali del credit management e indirizzi operativi per la valutazione di conformità
  • UNI/PdR 41:2018
    Operatori settore credito, finanza, previdenza e assicurazioni - Linee guida per la gestione dell’integrità
  • UNI/PdR 40:2018
    Agente immobiliare - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza degli agenti immobiliari per l’erogazione dei servizi definiti dalla UNI EN 15733, linee guida per la formazione e indirizzi operativi per la valutazione di conformità
  • UNI/PdR 35:2018
    Profili professionali della mobilità aziendale - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza e indirizzi operativi per la valutazione della conformità
  • UNI/PdR 29:2017
    Attività di assistenza giuridico-economica in ambito bancario e finanziario
  • UNI/PdR 20:2016
    Caravan e autocaravan - Requisiti di servizio per la manutenzione e/o installazione accessori e impianti
  • UNI/PdR 17:2016
    Profili professionali della funzione Risorse Umane delle organizzazioni - Definizione dei requisiti di conoscenza, abilità e competenza e indirizzi operativi per la valutazione della conformità
  • UNI/PdR 10.0:2014
    Profili professionali presenti nelle banche commerciali - Requisiti di conoscenza, capacità e competenza - Inquadramento generale e principi metodologici
  • UNI/PdR 10.1:2014
    Profili professionali presenti nelle banche commerciali - Requisiti di conoscenza, capacità e competenza - Area Filiale
  • UNI/PdR 10.2:2014
    Profili professionali presenti nelle banche commerciali - Requisiti di conoscenza, capacità e competenza - Area Commerciale
  • UNI/PdR 10.3:2014
    Profili professionali presenti nelle banche commerciali - Requisiti di conoscenza, capacità e competenza - Area Credito
  • UNI/PdR 10.4:2014
    Profili professionali presenti nelle banche commerciali - Requisiti di conoscenza, capacità e competenza - Area Finanza
  • UNI/PdR 10.5:2014
    Profili professionali presenti nelle banche commerciali - Requisiti di conoscenza, capacità e competenza - Aree Risk Management, Compliance, Operation e Amministrazione
  • UNI/PdR 10.6:2014
    Profili professionali presenti nelle banche commerciali - Requisiti di conoscenza, capacità e competenza - Indirizzi operativi per la valutazione della conformità

Dal sito del Ministero dello Sviluppo Economico è inoltre possibile consultare l'elenco delle associazioni professionali previsto dalla nuova disciplina:
Elenco delle associazioni professionali previsto dalla legge 4/2013 (Ministero dello Sviluppo Economico)

 

Documento Igienista industriale UNI 11711 (Ai sensi EQF)

Vedi Documento

Collegati


Scarica questo file (Elenco norme ante legge 4 2013.xls)Elenco norme ante legge 4 2013 IT75 kB(102 Downloads)
Scarica questo file (Rapporto EQF 2012.pdf)Rapporto EQF 2012ISFOL 2014IT2323 kB(771 Downloads)
Scarica questo file (Accordo CSR n. 252 del 20 Dicvembre 2012.pdf)Accordo CSR n. 252 del 20 Dicvembre 2012EQF Accordo CSR 13983 kB(1214 Downloads)
Scarica questo file (Raccomandazione 2008C 111-1 del 23 aprile 2008.pdf)Raccomandazione 2008C 111-1 del 23 aprile 2008EQFIT172 kB(821 Downloads)

Tags: Sicurezza lavoro Formazione Informazione