Fornitura di calcestruzzo: chiarimenti su obbligo POS o DUVRI

ID 2352 | | Visite: 11085 | Circolari Sicurezza lavoroPermalink: https://www.certifico.com/id/2352

Circolare del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali in merito alla fornitura di calcestruzzo

ID 2352 | News aggiornata 02.03.2016 / Lettera circolare INL dell'11 agosto 2020 prot. 1753

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, nota 10 febbraio 2016, n. 2597 - Redazione del POS per la mera fornitura di calcestruzzo
 
Il Ministero torna a definire l'obbligo o meno per le imprese fornitrici di calcestruzzo di redigere e gestire un POS o un DUVRI per le singole attività di cantiere.

Dopo approfondita analisi dei contenuti dell'art. 26 e dell'art. 96, il ministero stabilisce che, qualora si tratti di una fornitura senza posa in opera (e senza nessuna partecipazione degli addetti alla consegna alle attività di cantiere), non sono dovuti nè POS nè DUVRI, fermo restando l'obbligo di cooperazione, coordinamento e condivisione delle informazioni relative alla sicurezza delle operazioni del fornitore di calcestruzzo con l’azienda esecutrice (che ha ordinato il calcestruzzo).

Viene riconosciuta la validità della procedura per la fornitura di calcestruzzo, approvata dalla Commissione consultiva permanente ed emanata con lettera circolare del Ministero del 10/02/2011.

MLPS 29 Febbraio 2016
 
 
Vedi Documento



 
Descrizione Livello Dimensione Downloads
Allegato riservato Circolare MLPS 10 febbraio 2016 n. 2597.pdf
POS o DUVRI Fornitura calcestruzzo
3976 kB 1890
Allegato riservato Nota MLPS 10 febbraio 2016 n. 2597.pdf
POS o DUVRI Fornitura calcestruzzo
81 kB 2293

Tags: Sicurezza lavoro DUVRI Piano Operativo Sicurezza POS Abbonati Sicurezza