Gas compressi in bombole: Istruzione operativa

ID 1045 | | Visite: 6600 | Documenti Sicurezza EntiPermalink: https://www.certifico.com/id/1045

Gas compressi in bombole: Istruzione operativa

La presente istruzione operativa riguarda le precauzione da adottare nell'utilizzo di gas compressi in bombola.

Le bombole sono essenzialmente costituite da:
1. collare filettato
2. corpo cilindrico
3. piede d’appoggio
4. cappellotto di protezione DIN (a vite o a tulipano) che racchiude la valvola di erogazione e gli eventuali stadi di riduzione; deve rimanere sempre avvitato, tranne quando il recipiente è in uso. Al suo posto può essere presente altra idonea protezione.

NB: le bombole piccole, che non sono dotate di tulipano e su cui non e’ possibile montare il cappellotto devono essere riposte in tubi contenitori appositi che garantiscono la protezione della valvola

5. fondo superiore (ogiva)
6. fondo inferiore

I gas in bombola possono essere comburenti (ad es. aria, ossigeno, protossido di azoto: facilitano e attivano la combustione delle sostanze combustibili), combustibili (ad es. idrogeno, acetilene, ecc.: bruciano in presenza di aria o ossigeno se miscelati in certe proporzioni), inerti (ad es. azoto, elio, anidride carbonica, ecc.: non bruciano e non consentono la combustione).

UNI PD



Tags: Sicurezza lavoro Rischio atmosfere esplosive