Piano Emergenza Sicurezza Sistema Elettrico (PESSE)

ID 10007 | | Visite: 276 | Documenti impianti ENTIPermalink: https://www.certifico.com/id/10007

PESSE terna

Piano Emergenza Sicurezza Sistema Elettrico (PESSE): disposizioni per l'attuazione

Il Piano di Emergenza per la Sicurezza del Sistema Elettrico (i.e. PESSE) ha l’obiettivo di attuare la disalimentazione a rotazione dei carichi al fine di fronteggiare situazioni di significativa e prolungata carenza energetica e di evitare interruzioni non controllate del servizio elettrico, che causerebbero un maggiore disagio sociale ed economico per la collettività.

La filiera dell'energia elettrica si compone di diverse fasi: generazione, vendita all'ingrosso, trasmissione/dispacciamento, distribuzione e vendita al cliente finale. Il Piano di Emergenza per la Sicurezza del Sistema Elettrico è stato disposto da Terna, che opera in monopolio nella fase di trasmissione e dispacciamento, per garantire la sicurezza e l'efficienza del sistema.

Con il presente documento Terna fornisce le disposizioni per la predisposizione e l’attuazione dei piani di distacco a rotazione da parte dei Distributori, in conformità alla delibera del Comitato lnterministeriale per la Programmazione Economica (CIPE) del 6/11/1979.

Quando la richiesta di energia elettrica in Italia supera la disponibilità dell'offerta, ovvero la domanda di corrente elettrica eccede l'offerta, Terna richiede ai distributori di predisporre l'applicazione del PESSE. A quel punto, i distributori eseguono distacchi programmati delle utenze elettriche, in parole povere, i clienti potranno essere disalimentati per un numero massimo di 3 turni giornalieri non consecutivi, ciascuno della durata di 90 minuti.

Terna 2018

Scarica questo file (Deliberazione CIPE del 6.11.1979.pdf)Deliberazione CIPE del 6.11.1979 IT68 kB(37 Downloads)
Scarica questo file (PESSE Terna 2018.pdf)PESSE Terna 2018 IT782 kB(42 Downloads)

Tags: Impianti Impianti termici