Guide Eurocodici - Update Settembre 2018

ID 6761 | | Visite: 3261 | EurocodiciPermalink: https://www.certifico.com/id/6761

Guide Eurocodici   2018

Guide Eurocodici

Ed. 2.0 2019 

Update 07 Settembre 2018

Raccolta di Guide Ufficiali inerenti l'applicazione degli Eurocodici.

Gli Eurocodici (EC) sono norme europee per la progettazione strutturale. Si allineano alle norme nazionali vigenti e consentono al professionista l'utilizzo di criteri di calcolo comuni ed adottabili anche all'estero.

Con il Decreto 31 luglio 2012 "Approvazione delle Appendici nazionali recanti i parametri tecnici per l'applicazione degli Eurocodici", gli Eurocodici diventano di fatto "operativi" possono essere pienamente impiegati in Italia, per quanto non in contrasto con norme nazionali.

Per meglio districarsi attraverso questo complesso gruppo di norme tecniche, ogni Eurocodice tratta un preciso argomento:

L'Eurocodice 0 fornisce le indicazioni di base per affrontare la progettazione con il metodo semiprobabilistico agli stati limite, le combinazioni di verifica, i fattori di sicurezza (salvo diversamente specificato) per la combinazione delle azioni.
L'Eurocodice 1 fornisce le indicazioni necessarie per determinare le azioni di calcolo sulle strutture, in vari frangenti, dai carichi dovuti alla folla e alla neve, al vento, ai carichi termici derivanti da un incendio, a quelli nelle fasi di montaggio e quelli, più specifici, sui ponti.
L'Eurocodice 2 è dedicato alle strutture in calcestruzzo non armato, armato e precompresso.
L'Eurocodice 3 è dedicato alle strutture in acciaio.
L'Eurocodice 4 è dedicato alle strutture miste acciaio-calcestruzzo.
L'Eurocodice 5 è dedicato alle opere in legno strutturale.
L'Eurocodice 6 è dedicato alle strutture in muratura portante, armata e non, naturale e artificiale.
L'Eurocodice 7 è dedicato alle problematiche geotecniche (fondazioni, muri di sostegno ecc.).
L'Eurocodice 8 è dedicato all'aspetto sismico: si collega agli altri in relazione al materiale utilizzato (calcestruzzo, acciaio, legno, geotecnica).
L'Eurocodice 9 è dedicato alle strutture in alluminio.

Gli Eurocodici sono dapprima proposti in versione ENV (in tedesco: Europäische Norm Vorübergehend o Europäische VorNorm), ossia in versione provvisoria, per poi divenire definitiva (EN) dopo un periodo di prova. Attualmente tutti gli Eurocodici sono in versione definitiva.
Informazioni in merito alla pubblicazione e alle ultime versioni disponibili sono presenti sul sito dell'Ente Nazionale Italiano di Unificazione (UNI).

Nell'ambito di un accordo amministrativo con la Direzione Generale Imprese e industria per quanto riguarda il sostegno all'attuazione, l'armonizzazione e l'ulteriore sviluppo degli Eurocodici, il Joint Research Centre (JRC) ha preparato una serie Guide sugli Eurocodici:

B1 - The Eurocodes: Implementation and use
B2 - The role of EN 1990: the key head Eurocode
B3 - The Eurocodes and construction products
B4 - The Eurocodes: Supporting EU policies and increasing competitiveness
B5 - The Eurocodes: Use outside EU
B6 - The Eurocodes and cooperation in the Euro-Mediterranean area
L1 - The Eurocodes: What are they?
L2 - The Eurocodes: Getting prepared
L3 - The Eurocodes: Increasing competitiveness
L4 - The Eurocodes: Opportunity to innovate
L5 - The Eurocodes: JRC contribution
What are they 080111 CN [NEW]
EN 1990 CN [NEW]
Eurocodes Outside EU CN [NEW] 
EN 1990 Basis of structural design [NEW]
EN 1991 Actions on structures [NEW]
EN 1992 Design of concrete structures [NEW] 
EN 1993 Design of steel structures [NEW]
EN 1994 Design of composite steel and nmconcrete structures [NEW]
EN 1995 Design of timber structures [NEW]
EN 1996 Design of masonry structures [NEW]
EN 1997 Geotechnical design [NEW]
EN 1998 Design of structures for earthquake resistance [NEW]
EN 1999 Design of aluminium structures [NEW]

Vedi Documento cronistoria e Status Eurocodici
_________

Elaborato Certifico Srl - 2018

Update 2.0 2019 - 07.09.2018

Collegati:



Tags: Costruzioni Abbonati Costruzioni Eurocodici