Linee Guida per il Carico/Scarico/Trasporto/Stoccaggio di TDI e MDI sfuso

ID 2016 | | Visite: 8528 | Documenti Riservati ChemicalsPermalink: https://www.certifico.com/id/2016

Linee Guida per il Carico / lo Scarico / il Trasporto / lo Stoccaggio di TDI e MDI sfuso in Condizioni di Sicurezza

Queste Linee Guida sono state preparate dall’ISOPA (Associazione Europea dei Produttori di Diisocianati & Polioli), un settore del CEFIC (Consiglio Europeo delle Federazioni dell’Industria Chimica) allo scopo di stabilire adeguati livelli di sicurezza per le attività di carico, scarico, trasporto e stoccaggio del Toluene Diisocianato (TDI) e del Difenilmetano Diisocianato (MDI).

Mentre l’MDI è classificato e regolamentato come pericoloso soltanto durante il suo l’utilizzo, il TDI è classificato come pericoloso sia durante il suo l’utilizzo che durante il trasporto; entrambi possono essere movimentati e trasportati in sicurezza se sono osservate le opportune precauzioni.

In queste Linee Guida si fa riferimento al Toluene Diisocianato (TDI) e al Difenilmetano Diisocianato (MDI) ed alle loro miscele e varianti nella misura in cui tali prodotti siano classificabili come TDI o MDI.

Le miscele contenenti solventi non sono comprese in questo documento.

La decisione del Comitato degli Esperti delle Nazioni Unite riconosce che l’MDI non possiede i requisiti di pericolosità tali da essere inserito nella Classe di Pericolo 6.1.

Tuttavia l’MDI, molto opportunamente, continua ad essere regolamentato nei Paesi dell’UE come materiale pericoloso durante la movimentazione e l’utilizzo (vedi Capitolo 2).

Per tale ragione si è deciso di continuare a prendere in considerazione l’MDI in queste Linee Guida.

Per evitare la necessità di ripetere le stesse spiegazioni nel testo delle Linee Guida, ogni qualvolta l’MDI è menzionato fra i materiali pericolosi lo si dovrà considerare come tale.

Queste Linee Guida coprono importanti aspetti delle attività di carico, scarico, trasporto e stoccaggio del TDI e del MDI spedito sfuso dal momento del suo carico fino al momento della sua consegna. Esse prendono in considerazione le unità di trasporto per materiali sfusi quali Veicoli cisterna, Container-cisterna e Casse mobili cisterna.

E’ fatto riferimento ai controlli legali vigenti soltanto quando ciò è considerato necessario ai fini di una maggiore chiarezza. Queste Linee Guida non trattano il trasporto di TDI / MDI sfuso per via marittima mediante navi cisterna, per vie navigabili interne mediante chiatte o per ferrovia mediante carri cisterna.

www.isopa.org



Tags: Chemicals Regolamento REACH