Norme armonizzate Direttiva articoli pirotecnici maggio 2017

ID 4017 | | Visite: 3761 | Norme armonizzate Articoli pirotecniciPermalink: https://www.certifico.com/id/4017

Norme armonizzate direttiva articoli pirotecnici maggio 2017

Comunicazione della Commissione nell’ambito dell’attuazione della direttiva 2013/29/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, concernente l’armonizzazione delle legislazioni degli Stati membri relative alla messa a disposizione sul mercato di articoli pirotecnici

Pubblicazione di titoli e riferimenti di norme armonizzate ai sensi della normativa dell’Unione sull’armonizzazione.
Testo rilevante ai fini del SEE

OEN (1)

Riferimento e titolo della norma (e documento di riferimento)

Prima pubblicazione GU

Riferimento della norma sostituita

Data di cessazione della presunzione di conformità della norma sostituita
Nota 1

(1)

(2)

(3)

(4)

(5)

CEN

EN ISO 14451-1:2013
Articoli pirotecnici —  Articoli pirotecnici per veicoli — parte  1:  Terminologia (ISO 14451-1:2013)

Questa è la prima pubblicazione

 

 

CEN

EN ISO 14451-2:2013
Articoli pirotecnici —  Articoli pirotecnici per veicoli — parte 2: Metodi di prova (ISO 14451-2:2013)

Questa è la prima pubblicazione

 

 

CEN

EN ISO 14451-3:2013
Articoli pirotecnici —  Articoli pirotecnici per veicoli —  parte  3:  Etichettatura (ISO 14451-3:2013)

Questa è la prima pubblicazione

 

 

CEN

EN ISO 14451-4:2013
Articoli pirotecnici —  Articoli pirotecnici per veicoli — parte 4: Requisiti e categorizzazione per i microgeneratori a gas (ISO 14451-4:2013)

Questa è la prima pubblicazione

 

 

CEN

EN ISO 14451-5:2013
Articoli pirotecnici —  Articoli pirotecnici per veicoli — parte 5: Requisiti e categorizzazione per  generatori  a  gas  di  airbag  (ISO 14451-5:2013)

Questa è la prima pubblicazione

 

 

CEN

EN ISO 14451-6:2013
Articoli pirotecnici —  Articoli pirotecnici per veicoli — parte 6: Requisiti e categorizzazione per i moduli di airbag (ISO 14451-6:2013)

Questa è la prima pubblicazione

 

 

CEN

EN ISO 14451-7:2013
Articoli pirotecnici — Articoli pirotecnici per veicoli — parte 7: Requisiti e categorizzazione per i pre-tensori delle cinture di sicurezza (ISO 14451-7:2013)

Questa è la prima pubblicazione

 

 

CEN

EN ISO 14451-8:2013
Articoli pirotecnici —  Articoli pirotecnici per veicoli — parte 8: Requisiti e categorizzazione per i detonatori (ISO 14451-8:2013)

Questa è la prima pubblicazione

 

 

CEN

EN ISO 14451-9:2013
Articoli pirotecnici —  Articoli pirotecnici per veicoli — parte 9: Requisiti e categorizzazione per gli azionatori (ISO 14451-9:2013)

Questa è la prima pubblicazione

 

 

CEN

EN ISO 14451-10:2013
Articoli pirotecnici —  Articoli pirotecnici per veicoli — parte 10: Requisiti e categorizzazione per i prodotti semifiniti (ISO 14451-10:2013)

Questa è la prima pubblicazione

 

 

CEN

EN 15947-1:2015
Articoli pirotecnici — Fuochi artificiali, categorie F1, F2 e F3 — parte 1: Terminologia

Questa è la prima pubblicazione

EN 15947-1:2010
Nota 2.1

30.6.2016

CEN

EN 15947-2:2015

Articoli pirotecnici — Fuochi artificiali, categorie F1, F2 e F3 — parte 2: Categorie e tipi di fuochi artificiali

Questa è la prima pubblicazione

EN 15947-2:2010
Nota 2.1

30.6.2016

CEN

EN 15947-3:2015
Articoli pirotecnici — Fuochi artificiali, categorie F1, F2 e  F3 - parte 3: Requisiti minimi  di etichettatura

Questa è la prima pubblicazione

EN 15947-3:2010
Nota 2.1

30.6.2016

CEN

EN 15947-4:2015
Articoli pirotecnici — Fuochi artificiali, categorie F1, F2 e F3 — parte 4: Metodi di prova

Questa è la prima pubblicazione

EN 15947-4:2010
Nota 2.1

30.6.2016

CEN

EN 15947-5:2015
Articoli pirotecnici — Fuochi artificiali, categorie F1,  F2  e  F3  —  parte  5: Requisiti  per   la costruzione e prestazione

Questa è la prima pubblicazione

EN 15947-5:2010
Nota 2.1

30.6.2016

CEN

EN 16256-1:2012
Articoli pirotecnici — Articoli pirotecnici per uso teatrale — parte 1: Terminologia

Questa è la prima pubblicazione

 

 

CEN

EN 16256-2:2012
Articoli pirotecnici — Articoli pirotecnici per uso teatrale — parte 2: Categorie di articoli pirotec- nici per uso teatrale

Questa è la prima pubblicazione

 

 

CEN

EN 16256-3:2012
Articoli pirotecnici — Articoli pirotecnici per uso teatrale — parte 3: Requisiti di fabbricazione e prestazione

Questa è la prima pubblicazione

 

 

CEN

EN 16256-4:2012
Articoli pirotecnici — Articoli pirotecnici per uso teatrale — parte 4: Requisiti minimi di etichettatura ed istruzioni d’uso

Questa è la prima pubblicazione

 

 

CEN

EN 16256-5:2012
Articoli pirotecnici — Articoli pirotecnici per uso teatrale — parte 5: Metodi di prova

Questa è la prima pubblicazione

 

 

CEN

EN 16261-1:2012
Articoli pirotecnici — Fuochi artificiali, categoria 4 — parte 1: Terminologia

Questa è la prima pubblicazione

 

 

CEN

EN 16261-2:2013
Articoli pirotecnici — Fuochi artificiali, categoria 4 — parte 2: Requisiti

Questa è la prima pubblicazione

 

 

CEN

EN 16261-3:2012
Articoli pirotecnici — Fuochi artificiali, categoria 4 — parte 3: Metodi di prova

Questa è la prima pubblicazione

 

 

CEN

EN 16261-4:2012
Articoli pirotecnici — Fuochi artificiali, categoria 4 — parte 4: Requisiti minimi di etichettatura ed istruzioni per l’uso

Questa è la prima pubblicazione

 

 


Nota 1: in genere la data di cessazione della presunzione di conformità coincide con la data di ritiro («dow»), fissata dall’organizzazione europea di normazione, ma è bene richiamare l’attenzione di coloro che utilizzano queste norme sul fatto che in alcuni casi eccezionali può avvenire diversamente.


Nota 2.1: la norma nuova (o modificata) ha lo stesso campo di applicazione della norma sostituita. Alla data stabilita, la norma sostituita cessa di dare la presunzione di conformità ai requisiti essenziali e agli altri requisiti previsti dalla normativa pertinente dell'Unione.

Nota 2.2: la nuova norma ha un campo di applicazione più ampio delle norme sostituite. Alla data stabilita le norme sostituite cessano di dare la presunzione di conformità ai requisiti essenziali e agli altri requisiti previsti dalla normativa pertinente dell'Unione.

Nota 2.3: la nuova norma ha un campo di applicazione più limitato rispetto alla norma sostituita. Alla data stabilita la norma (parzialmente) sostituita cessa di dare la presunzione di conformità ai requisiti essenziali e agli altri requisiti previsti dalla normativa pertinente dell'Unione per quei prodotti o servizi che rientrano nel campo di applicazione della nuova norma. La presunzione di conformità ai requisiti essenziali e agli altri requisiti previsti dalla normativa pertinente dell'Unione per i prodotti o servizi che rientrano ancora nel campo di applicazione della norma (parzialmente) sostituita, ma non nel campo di applicazione della nuova norma, rimane inalterata.

Nota 3: In caso di modifiche, la Norma cui si fa riferimento è la EN CCCCC:YYYY, comprensiva delle sue precedenti eventuali modifiche, e la nuova modifica citata. La norma sostituita perciò consiste nella EN CCCCC:YYYY e nelle sue precedenti eventuali modifiche, ma senza la nuova modifica citata. Alla data stabilita, la norma sostituita cessa di fornire la presunzione di conformità ai requisiti essenziali e agli altri requisiti previsti dalla normativa pertinente dell'Unione.

GU C 149/1 12.05.20172017/C 149/01

Normativa correlata:

DIRETTIVA 2013/29/UE - ARTICOLI PIROTECNICI

DECRETO LEGISLATIVO 29 LUGLIO 2015 N. 123

Scarica questo file (Direttiva 2013_29_UE EN.pdf)2017/C 149/01 del 12 maggio 2017Articoli pirotecniciEN810 kB(458 Downloads)
Scarica questo file (Articoli pirotenici.pdf)2017/C 149/01 del 12 maggio 2017Articolo pirotecniciIT810 kB(336 Downloads)

Tags: Marcatura CE Direttiva Articoli pirotecnici Norme armonizzate articoli pirotecnici