UNI/PdR 66: Trattamento e protezione dei dati personali

ID 9150 | | Visite: 275 | News NormazionePermalink: https://www.certifico.com/id/9150

Pdr66 2019

UNI/PdR 66 Trattamento e protezione dei dati personali

Raccomandazioni per la valutazione di conformità ai requisiti definiti dalla UNI 11697:2017 “Attività professionali non regolamentate - Profili professionali relativi al trattamento e alla protezione dei dati personali - Requisiti di conoscenza, abilità e
competenza”

Data entrata in vigore: 19 settembre 2019

La prassi di riferimento fornisce i requisiti specifici per la valutazione di conformità di parte terza esclusivamente delle figure professionali che operano nell’ambito del trattamento e della protezione dei dati personali, secondo quanto definito nella UNI 11697:2017.

http://store.uni.com/catalogo/index.php/uni-pdr-66-2019.html

....

Il documento, frutto della collaborazione tra UNI, ACCREDIA (Ente Italiano di Accreditamento) ed UNINFO (Tecnologie informatiche e loro applicazioni), è finalizzato alla predisposizione di un documento che fornisce i requisiti specifici per la valutazione di conformità di parte terza esclusivamente delle figure professionali che operano nell’ambito del trattamento e della protezione dei dati personali, secondo quanto definito nella norma UNI 11697:2017.

La prassi di riferimento è stata elaborata per fornire indicazioni di carattere applicativo in relazione alle modalità di valutazione e certificazione delle persone, in conformità alla norma UNI 11697 che definisce i requisiti di conoscenza, abilità e competenza delle figure professionali operanti nell’ambito del trattamento e protezione dei dati personali. Il documento fornisce in modo puntuale degli elementi comuni per la trasparenza e l’uniformità dei processi volontari di valutazione di conformità di parte terza finalizzati alla certificazione delle persone, gestiti dagli Organismi di Certificazione, accreditati in conformità alla norma UNI CEI EN ISO/IEC 17024.

ACCREDIA è un’associazione senza scopo di lucro, con il riconoscimento dello Stato e sotto la vigilanza istituzionale del Ministero dello Sviluppo Economico, nonché delle altre Pubbliche Amministrazioni che hanno contribuito alla sua designazione, che ha lo scopo di adeguare il sistema di accreditamento italiano al Regolamento UE n. 765/2008. È l’ente unico nazionale di accreditamento designato dal Governo Italiano, in applicazione del Regolamento europeo n. 765/2008, ad attestare la competenza, l’indipendenza e l’imparzialità degli organismi di certificazione, ispezione e verifica, e dei laboratori di prova e taratura.

UNINFOUNINFO è l’ente nazionale di normazione per le Tecnologie Informatiche e loro applicazioni. Ente federato all’UNI, su delega di quest'ultimo rappresenta l’Italia in CEN, ISO e ISO/IEC JTC/1; promuove e sviluppa le norme nel settore di sua competenza e partecipa direttamente alle attività ETSI come socio effettivo. Rientrano nel suo campo di attività le Tecnologie Abilitanti relative all’Industria 4.0 e Internet of Things, le Attività Professionali ICT Non Regolamentate, e-Accessibility, la Sicurezza Informatica, le Firme e Identità Elettroniche, i Sistemi Intelligenti di Trasporto, e-Business e Fatturazione Elettronica.

Fonte: UNI

Collegati:

Tags: Normazione Prassi di Riferimento