Delibera ARERA 2 maggio 2013 180/2013/R/eel

ID 7698 | | Visite: 147 | Documenti impianti ENTIPermalink: https://www.certifico.com/id/7698

Delibera ARERA 2 maggio 2013 180/2013/R/eel

Regolazione tariffaria per prelievi di energia reattiva nei punti di prelievo connessi in media e bassa tensione, a decorrere dall’anno 2016

Delibera:

1. di approvare la regolazione tariffaria dei prelievi di energia reattiva nei punti di prelievo in media e bassa tensione, a decorrere dall’anno 2016, secondo i criteri riportati nell’Allegato A alla presente deliberazione;

2. di conferire mandato al Direttore della Direzione Infrastrutture di svolgere i necessari approfondimenti per la fissazione delle regole da applicare ai prelievi di energia reattiva nelle reti in alta e altissima tensione, ai transiti di energia reattiva nei punti di interconnessioni tra reti e alle immissioni di energia reattiva nei punti di prelievo ai fini dell’adozione di provvedimenti da parte dell’Autorità per la fissazione delle regole per il quinto periodo di regolazione dei servizi elettrici;

3. di conferire mandato al Direttore della Direzione Infrastrutture affinché proceda, di concerto con il Direttore della Direzione Mercati, ai necessari approfondimenti per l’individuazione dei periodi di alto e basso carico, rilevanti ai fini dell’applicazione dei corrispettivi per prelievi di energia reattiva, propedeutici all’adozione di un provvedimento da parte dell’Autorità;

4. di prevedere che sia data adeguata informativa ai clienti finali connessi in media e bassa tensione delle modifiche della struttura dei corrispettivi per i prelievi di energia reattiva disposte con il presente provvedimento;

5. ai fini dell’attuazione di quanto previsto al precedente punto 4:
a. in relazione alla clientela servita in bassa tensione, di conferire mandato al Direttore della Direzione Infrastrutture, di concerto con il Direttore della Direzione Mercati, per la predisposizione del testo delle comunicazioni da inserire in bolletta ai sensi delle disposizioni dell’articolo 9, dell’Allegato A alla deliberazione ARG/com 202/09;
b. in relazione alle clientela servita in bassa tensione, di conferire mandato al Direttore della Direzione Infrastrutture, in collaborazione con il Direttore della Direzione Mercati di individuare le modalità per assicurare la più ampia diffusione delle nuove condizioni previste per la regolazione dei prelievi di energia reattiva, in coerenza con quanto previsto dall’articolo 2, comma 12, lettera i, della legge 481/95.

ARERA Maggio 2013

Tags: Impianti Impianti elettrici